Ultimo aggiornamento  20 novembre 2019 16:24

Bimbi in pista con Karting in piazza.

Redazione ·

L'appuntamento è fissato per il 9 e 10 aprile prossimo, a Thiene, in provincia di Vicenza, quando si svolgerà la prima tappa della settima edizione di Karting in piazza, l'iniziativa di educazione stradale organizzata dall'ACI per insegnare ai bambini le regole della sicurezza attraverso lo sport, ovvero una gara a bordo di kart a misura di bambino e rigorosamente elettrici.

9 appuntamenti in calendario

Il calendario prevede 9 tappe in giro per l'Italia: dopo Thiene, i successivi incontri sono previsti a Viterbo (9 e 10 maggio), Cosenza (16 e 17 maggio), Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno (23, 24 e 25 luglio in occasione del Giffoni film festival), Trapani (24 e 25 settembre), Agrigento (26 e 27 settembre), Reggio Emilia (2 e 3 ottobre), Firenze (5, 6 ottobre) e Avellino (16 e 17 ottobre).

La manifestazione è organizzata in collaborazione con gli AC provinciali, con il supporto di ACISport e sotto l'egida della FIA, Federation Internationale de L’Automobile: l'dea di base è far apprendere ai bambini dai 6 ai 10 anni d'età le regole di una guida prudente e rispettosa delle regole attraverso l'emozione di trovarsi al volante di un kart con la presenza dei più autorevoli piloti e campioni dell'automobilismo (del calibro di Alex Zanardi, Ivan Capelli ed Emanuele Pirro).

10 regole d'oro per la sicurezza

Il format su cui si basa "Karting in piazza" è quello delle 10 Regole d'oro della FIA per la sicurezza stradale, campagna mondiale patrocinata dall'Organizzazione mondiale della Nazioni Unite, che i piccoli apprendono giocando e cimentandosi direttamente in pista a bordo di kart idonei alla specifica fascia di età. 

Ogni singolo incontro è suddiviso in una sessione teorica e una pratica svolte da istruttori federali e tecnici specializzati. Durante le lezioni teoriche, i bambini hanno modo di apprendere i corretti comportamenti da seguire come attraversare la strada, leggere e rispettare i segnali, usare i dispositivi di sicurezza (casco, seggiolini e cinture) o evitare i comportamenti più rischiosi, a partire dall'uso del telefonino. 

Imparare divertendosi

In pista i bambini, sempre seguiti dagli istruttori, si cimentano a bordo dei kart in un percorso ad hoc, realizzato di volta in volta dai tecnici specializzati, rigorosamente munito di apposite protezioni e modelli di segnaletica stradale.

Finora sono oltre 15 mila i bambini che hanno avuto modo di vivere l'esperienza di "Karting in piazza" e di partecipare a un progetto di rilevanza sociale nel quale, sottolinea l'ACI, "l'educazione alla sicurezza stradale e la valorizzazione della pratica sportiva sono fattori di crescita dell'individuo".

Crescere rispettando l'ambiente

Va ribadito, infine, l'aspetto qualificante della campagna per il rispetto dell'ambiente e la mobilità ecologica grazie all'uso di kart dotati di motori esclusivamente elettrici che diventano strumenti didattici non solo per apprendere le regole della sicurezza e cimentarsi nella competizione in pista, ma anche per conoscere i vantaggi di una guida pulita al 100%.

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

A partire da questo week end torna, per il quarto anno consecutivo, l'iniziativa ACI rivolta ai più piccoli: per imparare divertendosi, le nozioni base di sicurezza stradale