Ultimo aggiornamento  17 novembre 2019 00:46

Porsche: 600 milioni per lo stabilimento di Lipsia.

Edoardo Nastri ·

Prende il via il progetto di espansione dello stabilimento Porsche di Lipsia, in Germania, dove verrà creato un nuovo reparto dedicato alla carrozzeria che occuperà uno spazio di più di 75mila metri quadrati. Nell’impianto si produrrà dall’inizio del 2020 la prossima generazione della Macan elettrica.

“L'ampliamento dello stabilimento consente a Porsche di sviluppare l'elettromobilità nello stato della Sassonia. Porsche rimarrà quindi un motore di crescita economica per la regione", ha dichiarato Gerd Rupp, presidente del consiglio di amministrazione di Porsche Leipzig GmbH.

6 miliardi per l’elettrificazione

Lo stabilimento di Lipsia è stato inaugurato nel 2000 e Porsche ha investito nella struttura oltre 1,3 miliardi di euro in totale. La piattaforma PPE, realizzata per le elettriche della casa di Zuffenhausen e sviluppata in collaborazione con Audi, verrà prodotta proprio qui. Il costruttore tedesco investirà 6 miliardi di euro entro il 2022 per l’elettrificazione e nel 2025 la metà delle vetture disponibili in gamma disporrà di soluzioni a batteria.

Tag

Auto elettriche  · elettrificazione  · Porsche  · Porsche Macan  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La gamma del suv tedesco si amplia con un modello che compete sul mercato con la Bmw X6 e la Mercedes Gle Coupé. Prezzi da 86.692 euro