Ultimo aggiornamento  26 febbraio 2020 00:08

MotoE, campionato a rischio

Marco Perugini ·

Il programma del campionato MotoE subisce uno stravolgimento: le moto impegnate nei test pre-stagionali a Jerez de la Frontera sono andate distrutte nell’incendio della energy station dove erano stoccate, insieme a tute, caschi e attrezzature di gara dei piloti. Nessun ferito, ma il danno è incalcolabile per gli organizzatori e i team della nuova serie iridata, il cui programma sarebbe dovuto scattare il prossimo 5 maggio proprio sul circuito spagnolo. Gli organizzatori della Dorna hanno specificato che il campionato si disputerà comunque, ma la stagione subirà uno slittamento.

Indagini in corso

Secondo le prime ricostruzioni, le fiamme sarebbero divampate da un generatore supplementare, installato in un secondo momento per risolvere i continui cali di corrente dovuti al forte assorbimento di energia del sistema di ricarica. Le Autorità stanno verificando anche alcune indiscrezioni sull’eccessivo surriscaldamento di una batteria, ma la Dorna specifica che al momento dell'incendio nessuna moto era in carica. 

Tifosi e piloti con il fiato sospeso

Si attende ora il nuovo calendario, che conta quattro appuntamenti oltre quello di Jerez, tutti complementari alle gare di MotoGP: Le Mans, Sachsenring, Spielberg e Misano. I tanti tifosi già appassionati alla nuova serie FIM Enel MotoE World Cup - che ha l’italiana Energica Motor Company di Modena come fornitore unico della moto EgoGP, capace di raggiungere i 270 chilometri orari e scattare da 0 a 100 in tre secondi grazie al motore elettrico di 120 kW (160 cavalli) - rimangono col fiato sospeso. Lo stesso vale per i piloti fra cui i tricolori Niccolò Canepa, Matteo Casadei, Matteo Ferrari e Lorenzo Savadori.

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

Dopo i problemi di Jerez, finalmente debutta al Sachsenring la Fim Enel Motor E World Cup: due ruote elettriche uguali per tutti in pista a partire dalle 10.00 del 7 luglio

· di Francesco Giannini

L’azienda italiana Capit technical fornirà termocoperte specifiche a tutte le scuderie del Mondiale per moto elettriche che prenderà il via il 5 maggio a Jerez

· di Antonio Vitillo

Alla prima edizione del campionato internazionale di due ruote elettriche parteciperà un team del nostro Paese, il Trentino Gresini. Il giovane Ferrari nominato primo pilota