Ultimo aggiornamento  21 agosto 2019 22:44

Mini, la guida elettrica fa stare bene.

Paolo Odinzov ·

Misurare come la vita in un ambiente sostenibile e la guida in modalità elettrica possano influire sugli stati d’animo delle persone. E’ l’esperimento condotto da Mini nell’ambito di una ricerca con la start up Thimus e il progetto Biosphera avviato dalla società Aktivhaus.

48 ore sotto terra

Protagonista dello studio sono una Mini ibrida Plug in e un edificio mobile, energicamente autonomo e flessibile, dalle altissime prestazioni fisiche e ambientali in grado anche di generare corrente sufficiente per ricaricare auto elettriche. Due persone vivranno nei prossimi giorni per 48 ore in Biosphera, posizionato all’interno delle Miniere di Tassullo (Trentino) a meno 300 metri di quota sotto la montagna, per studiare le loro reazioni e la capacita rigenerativa del modulo in un ambiente sotterraneo inadatto alla permanenza e allo svolgimento di attività quotidiane umane.

Riutilizzo produttivo dell'ambiente

Sono state scelte le miniere di Tassullo poiché sono un sito unico per storia, geologia e tecnologia. Nei vuoti sotterranei al loro interno oggi si conservano prodotti agroalimentari che hanno trovato nella dolomia un ambiente perfetto per il loro mantenimento, salvaguardando allo stesso tempo il territorio. Un riutilizzo produttivo capace di generare anziché consumare, volto alla sostenibilità ambientale, tecnologie all’avanguardia e ad una economia circolare.

Emozioni superiori

Per l’esperimento è stata scelta una Countryman Cooper S E All4, prima Mini ibrida Plug in, spinta da una unità elettrica associata a un motore a benzina, ispirata anche lei nella meccanica alla sostenibilità ambientale. La vettura è stata utilizzata per monitorare e analizzare le reazioni emozionali nella guida a confronto di un’auto della Casa tedesca a gasolio. Ed ha permesso di evidenziare che, soprattutto nei tragitti urbani ed extra urbani, le automobili ibride ed elettriche procurano emozioni positive superiori rispetto a quelle con motorizzazioni termiche convenzionali.

Tag

Biosphera  · Mini  · Mobilità sostenibile  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Le prossime versioni Clubman e Countryman più performanti della vettura anglo-tedesca impiegano un motore da 306 cavalli con prestazioni da pista

· di Paolo Odinzov

Torna al volante del marchio un giovane dirigente dei tempi d'oro. Deve affrontare un calo di vendite e sfide nuove, dalla Brexit all'elettrificazione

· di Paolo Odinzov

La piccola sport utility inglese è disponibile nella inedita edizione Baker Street Edition che trae il nome dall'indirizzo del celebre investigatore creato da Sir Arthur Conan...

· di Valerio Antonini

Il costruttore, in vista dell'elettrificazione della gamma, studierà dati neuronali dei conducenti per valutarne lo stato emotivo in relazione all'alimentazione dell'auto