Ultimo aggiornamento  19 maggio 2019 20:51

Audi e-tron, potenza elettrica.

Carlo Cimini ·

MADONNA DI CAMPIGLIO – La prima volta non si scorda mai. Soprattutto se è elettrica. Audi e-tron vuole lasciare il segno, ma senza fare rumore. La Casa tedesca sceglie le strade della Val Rendena per mettere alla prova il suv a batteria sul quale debutta la tecnologia e-tron che dà il nome alla vettura. Già ordinabile da gennaio, il costruttore del gruppo Volkswagen punta a vendere 200 unità in Italia e 20 mila in tutta Europa. Prezzo a partire da 83.930 euro.

Come va

La trazione integrale elettrica rende Audi e-tron sportiva, maneggevole e sicura su ogni terreno, nonostante un peso da circa 2 tonnellate e mezzo. L’abbiamo guidata tra le curve della provincia di Trento, su asfalto e sulla neve in off road. Il suv si è dimostrato reattivo grazie alla coppia istantanea messa a disposizione dai due motori elettrici della piattaforma Mlb Evo, capaci di erogare una potenza complessiva di 408 cavalli e fare dichiarare al costruttore un accalerazione da da 0 a 100 chilometri all’ora in 5,7 secondi.

Il pacco batteria (36 moduli di celle, posizionate tra i due assi, con sistema di raffreddamento indiretto) è di 95 chilowattora e, secondo la Casa, garantisce un’autonomia pari a 400 chilometri. Il sistema di frenata rigenerativa permette al guidatore di recuperare l’energia fino al 30%. L’auto ti “aiuta” a gestire la potenza e a non disperderla, soprattutto nelle fasi di decelerazione. Nello specifico, sia rilasciando il pedale dell’acceleratore che premendo il freno, i propulsori trasformano l’energia cinetica in elettrica.

Di serie anche il Audi drive select , il sistema che modifica elettronicamente la risposta di una serie di parametri adattando la guida allo stile prescelto e al tipo di terreno in ben 7 modi diversi. In funzione della velocità di marcia, l’altezza da terra di e-tron varia di un massimo di 76 millimetri.

Comoda e tecnologica

Audi e-tron è lunga 4,90 metri, larga 1,93 e alta 1,61. Lo spazio a disposizione all’interno dell’abitacolo è abbondante e il bagagliaio ha capacità di carico di 660 litri (1.725 con gli schienali posteriori abbattuti). Il guidatore inoltre può gestire in totale comodità tutti i comandi attraverso i due display da 8,6 (virtual cockpit) e 10,1 pollici. Il più grande, quello centrale, è touchscreen ed è dotato di comandi vocali (Alexa in arrivo dal secondo semestre 2019). Il sistema infotainment è in grado di dialogare con l’app myAudi per smartphone che permette di gestire tutte le operazioni da remoto: dall’accensione del climatizzatore, alla pianificazione dell’itinerario tenendo conto dei punti di ricarica necessari (e-tron trip planner) o semplicemente per verificare lo stato della batteria dell’auto.

A richiesta sono disponibili gli specchietti esterni virtuali che rielaborano le immagini riprese digitalmente e visualizzate nell'abitacolo mediante display da 7 pollici situati nella zona fra plancia e portiera. Dal punto di vista aerodinamico, secondo Audi, questi tipi di retrovisori creano meno attrito rispetto ai tradizionali e fanno risparmiare all’auto 5 chilometri di autonomia.

I sistemi di sicurezza principali inclusi nel pacchetto Tour comprendono l'assistenza adattiva in grado aiutare il guidatore nella gestione delle accelerazioni e delle frenate oltre che nel mantenimento della velocità e della distanza. La tecnologia riconosce la segnaletica orizzontale, i veicoli sulle corsie adiacenti e l’auto che precede. Audi e-tron è in grado di adeguare automaticamente la velocità in funzione del traffico e dei limiti. I dati vengono forniti, a seconda dell’equipaggiamento, da cinque sensori radar, sei telecamere e dodici sensori a ultrasuoni.

Per ricaricare

Audi propone ai clienti il servizio e-tron Charging Service (a richiesta) che garantisce un accesso semplificato a circa 90mila stazioni di ricarica a corrente alternata e continua. In Italia poi, grazie all’accordo tra Audi ed Enel X, è stata ideata l’offerta Ready for e-tron. Il pacchetto è gratuito e permette, tra gli altri, di installare il sistema di ricarica e accedere – tramite app e card Enel X Recharge – alla rete pubblica dell'azienda energetica. Inoltre, i clienti Audi e-tron beneficiano di un bonus gratuito di 3.300 chilowattora in due anni, equivalenti a una percorrenza media di circa 14mila chilometri.

Al termine del quarto trimestre di quest’anno debutterà anche la versione e-tron Sportback, seguita entro la fine del 2020 dal suv compatto Q4 e-tron. Audi punta a elettrificare, entro il 2025, un terzo delle sue vetture (circa 800mila automobili) per un investimento totale di 40 miliardi di euro.

Tag

Audi e-tron  · Auto Elettrica  · SUV  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

La sportiva elettrica della Casa tedesca potrebbe arrivare ai clienti solo nel 2020 a causa del rincaro delle batterie di LG e degli scioperi negli impianti in Ungheria

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Il futuro della sportiva di Ingolstadt potrebbe essere elettrico. Un modo per rispondere al declino globale del segmento e dare nuova vita al modello

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Visita all'impianto di Bruxelles, nato 70 anni fa e dove oggi prende vita l'e-tron, il suv 100% a batteria della Casa di Ingolstadt. Completamente rinnovato, avanzato e sostenibile

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Il marchio tedesco presenta una flessione nei ricavi dello 0,9%. La redditività scende, la cassa generata si dimezza. Colpite anche le immatricolazioni. Pesano Dieselgate e Wltp.