Ultimo aggiornamento  18 settembre 2019 04:47

Volkswagen, nessun interesse per Waymo.

Alessandro Marchetti Tricamo ·

WOLFSBURG - "Non abbiamo in progetto l'acquisizione di una quota azionaria di Waymo". Così il ceo del gruppo Volkswagen Herbert Diess ha smentito l'interesse dei tedeschi in una partecipazione del 10% nel capitale della divisione di Google che si occupa di guida autonoma. Diess ha ricordato piuttosto il memorandum siglato con Ford ad inizio 2019 che prevede anche una collaborazione (o "esplorazione" per dirla come i tedeschi) sui temi legati all'automazione dei veicoli.

Futuro digitale

Auto robot o meno il domani dell'industria tedesca si fa sempre più digitale: "Il 90% delle innovazioni del futuro a bordo di un'auto è rappresentato da un software", ha continuato Diess. "Le unità di controllo di una vettura sono sempre più complicate: nella nuova Golf abbiamo 70 centraline provenienti da 200 fornitori differenti i cui dati convergono in tre computer di bordo. Per questo nei prossimi anni lo sviluppo di software rappresenterà il 50% dei nostri investimenti". Un aiuto potrebbe arrivare dalla partnership con Microsoft e altre aziende IT per mettere in comune più di 1.500 sviluppatori di software. 

Tag

Gruppo Volkswagen  · Volkswagen  · Waymo  · wolfsburg  · 

Ti potrebbe interessare

· di Francesco Giannini

L’azienda che sviluppa sistemi di guida autonoma cerca investitori esterni per separarsi da Alphabet, spin-off di Google. Volkwagen smentisce l'interesse

· di Alessandro Marchetti Tricamo

Il ceo Herbert Diess alza l'asticella dell'elettrificazione del gruppo tedesco:più modelli, più volumi e un investimento di 30 miliardi di euro entro il 2023

· di Alessandro Marchetti Tricamo

Durante la tradizionale conferenza di bilancio i tedeschi hanno presentato i risultati finanziari dell'ultimo anno. Eccoli nel dettaglio