Ultimo aggiornamento  23 luglio 2019 18:42

Wrc, Ogier matador in Messico.

Marco Perugini ·

Il transalpino Sébastien Ogier domina la terza gara stagionale nel mondiale rally, conquistando con la Citroën C3 il gradino più alto del podio e il primo posto nella power stage finale, per un totale di 30 punti: un bottino che potrà rivelarsi fondamentale per la classifica. Dietro di lui, Ott Tanak sulla Toyota Yaris ed Elfyn Evans su Ford Fiesta. L’estone è protagonista di un recupero costante dopo le difficoltà dovute al ruolo di apripista. L’inglese centra invece il primo podio stagionale, ritrovando competitività sulla Fiesta.

Thierry Neuville si deve accontentare del quarto posto con la Hyundai i20, in una gara compromessa dallo scarso feeling con gli pneumatici.

Tanak leader in classifica

Sulla Yaris, Kris Meeke (5°) fa meglio di Yari Matti Latvala (8°), mentre Dani Sordo è nono con la i20. Tra gli altri big, si classificano solo Mikkelsen e Lappi: il norvegese è 11° per noie tecniche sulla Hyundai, mentre il finlandese piazza la Citroën al 14° posto dopo un’uscita nelle fasi finali.

In classifica comanda Tanak con 65 punti, quattro in più di Ogier e dieci di Neuville. Tra i team, Toyota è davanti con 86 punti, seguita da Citroën (78), Hyundai (77) e le Ford di MSport a 45 punti.

Appuntamento in Corsica

Dei 23 equipaggi al via, solo 15 hanno tagliato il traguardo di Las Minas. Tra questi, il messicano Benito Guerra, sesto assoluto e primo del Wrc 2 con la Skoda Fabia R5, e il polacco Lukasz Pieniazek, vincitore in Wrc 2 Pro con la Ford Fiesta R5 malgrado l’incidente di venerdì.

Il 28 marzo la sfida si rinnova al 62° Tour de Corse con 14 prove per 347 chilometri cronometrati: tanti nostri connazionali tra i 96 piloti al via, tra cui Fabio Andolfi di ACI Team Italia all’esordio stagionale con la Skoda Fabia R5.

Tag

ACI Team Italia  · Citroën  · Messico  · Wrc  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marco Perugini

Doppietta Hyundai nel quinto appuntamento stagionale del mondiale rally. Terzo il “solito” Ogier sul podio in una gara combattuta e disputata davanti a un pubblico record

· di Marco Perugini

Il Mondiale Rally torna in Sudamerica con una gara fondamentale per il titolo piloti e costruttori: in tre si contendono la leadership

· di Marco Perugini

Fino a domenica Tanak, Ogier e Neuville si contendono il Tour de Corse, a caccia di punti per il Mondiale. Loeb, Evans e Meeke gli outsider

· di Marco Perugini

Il pilota estone si conferma tra i favoriti al titolo iridato, trionfando tra le foreste scandinave. Sul podio Lappi e Neuville. Debacle per Ogier, bene gli azzurri

· di Marco Perugini

Il francese vince a Montecarlo la prima prova dell'anno, confermandosi competitivo anche sulla C3. Neuville e Tanak sul podio. Quindici italiani al traguardo, due nella top 20