Ultimo aggiornamento  16 dicembre 2019 01:16

Bmw e Bayern, patto bavarese.

Valerio Antonini ·

Il gruppo auto Bmw è in trattativa con il Bayern Monaco, uno dei club di calcio più titolati d'Europa. Obiettivo è costituire una partnership strategica e commerciale tutta bavarese tra il costruttore e la squadra 28 volte campione di Germania. L'intesa - della durata di almeno 10 anni - dovrebbe comprendere anche la presenza del marchio sulle maglie da gioco. Oggi il Bayern è sponsorizzato dalla Deutsche Telekom, accordo in vigore dal 2002. 

Stop Audi

Stando al quotidiano economico Manager Magazin - che ha citato il presidente dell'Advisory Board della società calcistica ed ex presidente della Baviera Edmund Stoiber - Bmw investirà in totale nell'operazione circa 800 milioni di euro. Questa somma servirà al costruttore anche per rilevare le quote (pari all'8,33%) del Bayern Monaco oggi detenute da Audi, marchio del gruppo Volkswagen. 

I tifosi di Monaco non hanno mai visto di buon occhio la partecipazione azionaria della Casa del nord del Paese, soprattutto visto che Volkswagen è da sempre proprietaria della squadra rivale bianco verde di Wolfsburg, la città della Bassa Sassonia in cui il costruttore ha la sua sede. 

Bmw frena 

Le prime indiscrezioni apparse sulla stampa tedesca parlavano di oltre un miliardo e mezzo di euro necessario a completare l'operazione.

Il portavoce di Bmw Mathias Schmidt ha però corretto il tiro riguardo le cifre e i tempi dell’operazione: "È troppo presto per discutere di qualsiasi dettaglio, dobbiamo ancora capire come risolvere la questione della partnership tra il club e Audi. Le somme indicate dai media, però, non corrispondono alla realtà". 

Tag

Audi  · Bayern Monaco  · BMW  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il gruppo tedesco aumenta le vendite e chiude con un utile del gruppo prima delle imposte leggermente in calo. Ma è il secondo miglior risultato nella sua storia

· di Carlo Cimini

Breve storia della città della Volkswagen tra automobili e pallone. E il costruttore dal 2019 sponsorizza anche la nazionale tedesca