Ultimo aggiornamento  24 aprile 2019 04:24

Auto d’epoca, star nel video di Bocelli.

Valerio Antonini ·

Il Museo Nicolis di Villafranca di Verona ha prestato tre delle sue prestigiose automobili d’epoca (più una moto) per le riprese del videoclip della canzone “Amo soltanto te”, nuovo singolo di Andrea Bocelli ed Ed Sheeran

Nel cortometraggio, diretto da Gaetano Morbioli, viene messa in scena una festa di matrimonio con sposi e  invitati interpretati da bambini che arrivano alla cerimonia a bordo di importanti gioielli del passato, parte della preziosa collezione privata della famiglia Nicolis.

Esemplari da sogno 

La prima auto in passerella è una Rolls Royce “Silver Spirit” del 1980, anno d’esordio dello storico modello. Immancabile un Maggiolone Volkswagen cabrio del 1976, vero simbolo di almeno una generazione. Lo spirito di ricerca della libertà è rappresentato dall’entrata in scena di due giovanissimi biker in sella a una leggendaria Harley Davidson XL 883 “special” degli anni ’90.

Sulle note della canzone accompagnate dalle parole  “non chiederei di più, sei la sola senza un perché, amo soltanto te” scopriamo la Maserati “Indy 4900” del’73 che chiude il video musicale sfrecciando nel vialetto di Villa Arvedi, splendida dimora sulle colline venete, cornice delle riprese.

Esemplari unici

“La musica è una forma d’arte universale di altissimo livello, per un Museo è senza dubbio una opportunità moderna ed immediata di trasferire cultura oltre ogni confine, al di sopra di qualsiasi interferenza ”, ha dichiarato Siliva Nicolis, presidente del Museo di Villafranca.

Il Museo Nicolis è un'istituzione privata che riunisce numerose collezioni di auto e moto d'epoca, biciclette, strumenti musicali, piccoli aerei, macchine fotografiche e da scrivere e altri oggetti particolari e antichi.

Tag

Andrea Bocelli  · Ed Sheeran  · Museo Nicolis  · Verona  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

L'importante realtà del motorismo d'epoca italiano ha conquistato il prestigioso "Museum of the Year", assegnato nell'ambito del "Historic Motoring Awards 2018“