Ultimo aggiornamento  19 novembre 2019 22:34

#MWC19: Seat e Ibm per la mobilità urbana.

Carlo Cimini ·

BARCELLONA - Al Mobile World Congress 2019 (25/28 febbraio) Seat e l'International Business Machines rivoluzionano la mobilità urbana con l'intelligenza artificiale. Il costruttore spagnolo e l'azienda statunitense annunciano lo sviluppo di una nuova soluzione progettata per trasformare il trasporto cittadino. Si chiama Mobility Advisor e utilizzerà l'app Watson AI di Ibm: consente ai cittadini di raccogliere in tempo reale le informazioni per raggiungere più velocemente la destinazione desiderata, attraverso qualsiasi mezzo (auto, scooter, biciclette e mezzi pubblici).

“Vogliamo rendere la mobilità più semplice ed efficiente. Grazie all'intelligenza artificiale, Ibm ci permette di avere nuovi approcci e soluzioni per migliorare la qualità della nostra vita”, ha dichiarto Jordi Caus, capo della divisione Urban Mobility di Seat.

Assistente personale

 

Attualmente in fase di sviluppo e progettato per essere eseguito come un'applicazione mobile su reti 4G/5G, Mobility Advisor si presenta come un'interfaccia semplice, utile e chiara, suggerisce i percorsi di trasporto più idonei e memorizza le nostre preferenze in base agli spostamenti quotidiani.

Può imparare le preferenze di un utente e salvarle in un cloud dedicato (memoria dati da remoto) che incorpora gli appuntamenti e la cronologia delle scelte fatte in precedenza, così da suggerire le migliori modalità di trasporto. Il progetto è in corso di attuazione da parte Viewnext, filiale di Ibm in Spagna.

Tag

App  · Ibm Watson  · Mobility Advisor  · Seat  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Al Mobile World Congress (25/28 febbraio) svelata una concept quadriciclo due posti a zero emissioni e con sistemi di guida autonoma del marchio spagnolo