Ultimo aggiornamento  20 settembre 2021 16:45

L'elettrica che dà energia a casa.

Sergio Benvenuti ·

Enegan, azienda energetica toscana che fornisce luce e gas, sta sviluppando un nuovo sistema chiamato E-cube: una modalità innovativa di scambio e condivisione di elettricità tra auto e casa. L’obiettivo è ottimizzare produzione, accumulo e utilizzo dell’energia proveniente da fonti rinnovabili, utilizzando le tecnologie dell’Internet of Things (IoT).

Interscambio energetico

Lo scopo di E-cube di Enegan è creare un servizio di interscambio, in questo caso attraverso i mezzi elettrici che diventano vere e proprie stazioni a batteria mobili. L’iniziativa permetterà ai privati di gestire diversamente i propri servizi energetici.

Un veicolo a batteria può, così diventare una vera e propria banca energetica: incamerare e distribuire elettricità altrove. Questo sistema si chiama Vehicle-to-grid (V2G): tecnologia di ricarica bidirezionale integrata, in grado di trasferire l'energia alle batterie delle auto elettriche (e viceversa), per poi reimmetterla nella rete locale quando necessario.

Nissan Leaf, la berlina elettrica più venduta al mondo, è la prima auto abilitata alla tecnologia V2G ed è stata certificata in Germania come sistema di accumulo di energia elettrica secondo le linee guida dei Tso tedeschi (Transmission System Operator).

Tag

Enegan  · V2G  · Vehicle-to-grid  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Raddoppiano le immatricolazioni ma quota ancora infinitesimale, lo 0,3%. La prima resta Nissan Leaf, seguono Smart EQ Fortwo e Renault Zoe. Chiude Jaguar I-Pace