Ultimo aggiornamento  19 settembre 2019 16:36

Hyundai, elettriche in condivisione.

Francesco Giannini ·

Hyundai potrebbe lanciare presto un nuovo servizio online per la condivisione di auto elettriche in cui gli utenti pagherebbero in base alla distanza percorsa, al tempo di utilizzo e al consumo energetico delle batterie. Già nel 2017 la casa sudcoreana aveva avviato ad Amsterdam un fitto programma di test con una flotta in sharing formata da 100 Ioniq ibride. In attesa della messa in pratica del progetto - che funzionerà via app e farà parte dell'iniziaitiva "Hyundai Fleet"  - la sperimentazione nella città olandese si è conclusa dopo oltre 100mila noleggi. Ai clienti è stato chiesto di lasciare un recensione per migliorare il servizio proposto.

Tariffe più basse

Secondo Wonhong Cho, responsabile di prodotto del marchio di Seul, “il nuovo modello elettrico di noleggio a breve termine potrebbe consentire alle aziende di car sharing di abbattere i costi di gestione e abbassare le tariffe”. Hyundai aveva già investito nel settore acquistando quote della start up di Singapore Grab, la concorrente di Uber nel sud-est asiatico. Tra gli obiettivi quello di avviare - già nel 2021 - una flotta di robotaxi elettrici in Corea

Hyundai prevede di sviluppare 44 nuovi modelli elettrificati entro il 2025 e superare il milione e mezzo di vendite ogni anno.

Tag

Amsterdam  · Car Sharing  · Corea del Sud  · Hyundai Ioniq  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

La Casa Coreana ha annunciato il lancio del Tucson N e la disponibilità a breve di un inedito motore elettrificato a 48 volt per i suoi veicoli a ruote alte

· di Paolo Odinzov

La berlina sudcoreana è arrivata sul mercato italiano. Tra pochi mesi sarà affiancata da una sorella elettrica e da un'altra ibrida plug in