Ultimo aggiornamento  22 settembre 2019 14:19

Canada, nuovi fondi per le autonome.

Valerio Antonini ·

Il governo canadese ha stanziato 40 milioni di dollari come finanziamento per lo sviluppo dei veicoli autonomi di BlackBerry. Il colosso che realizza dispositivi elettronici, in forte crisi economica da anni (il titolo in borsa ha perso oltre il 95% dal 2006 a oggi) si sta specializzando in particolare sulle nuove tecnologie hi-tech da applicare alle auto robot.

L’obiettivo è fabbricare un software di livello 4 - quello che consente di limitare l'intervento di chi è a bordo ai soli casi di estrema necessità - applicabile su qualunque vettura predisposta alla guida autonoma entro il 2020. I primi test sono già iniziati in Ontario, la prima provincia dello Stato del Nord America a consentire prove driverless su strade pubbliche. Anche Uber nel 2018 aveva investito 150 milioni di dollari per ampliare le attività nel proprio centro di sviluppo in Canada.

800 posti di lavoro e strade sicure

Secondo il primo ministro canadese Justin Trudeau, “l'investimento su BlackBerry, oltre a creare fino a 800 posti di lavoro, riuscirà a rendere le nostre strade sempre più sicure”. Per Navdeep Bains, ministro dell'Innovazione, della Scienza e dello Sviluppo Economico del Canada, "BlackBerry è considerata dalle Case auto l’azienda numero uno al mondo per proteggere software e applicazioni da attacchi informatici. Questo grazie alla sicurezza del sistema operativo Qnx, tra i più richiesti sul mercato per gestire le intelligenze artificiali”. 

Dottori in robot

L’Università di Toronto ha istituito un nuovo corso sulle auto robot. Il percorso didattico è rivolto principalmente a studenti di ingegneria e tratta argomenti tecnici specifici: come costruire mappe digitali, realizzare sensori per la rilevazioni di ostacoli oppure scrivere i software delegati alla guida dei veicoli driverless.

Tag

Auto robot  · Blackberry  · Canada  · Justin Trudeau  · Ontario  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

L'Ontario è la prima provincia dello Stato Nord americano a rilasciare il nullaosta per i test dei veicoli driverless di livello 4 sulle strade pubbliche

· di Paolo Borgognone

Parte nella regione dell'Ontario la prima sperimentazione per vetture autonome. Il governo locale stanzia quasi 3 milioni di dollari