Ultimo aggiornamento  20 novembre 2019 13:13

Formula E, si riciclano le batterie.

Valerio Antonini ·

Il direttivo della Formula E ha annunciato la collaborazione con i belgi della Umicore, azienda specializzata nel recupero dei materiali preziosi presenti nelle batterie al litio e già partner tecnologico della scuderia indiana Mahindra Racing.

L’accordo prevede il riciclaggio di 80 accumulatori utilizzati dalle monoposto nelle prime due stagioni del mondiale elettrico (2014/2016) per un totale di 22mila e 760 celle.

I materiali preziosi vengono estratti grazie ad una speciale tecnica di idrometallurgia che si basa sulla chimica in soluzione acquosa attraverso la quale si ricava il metallo residuo.

Anticipare i tempi

Per Alejandro Agag, ceo di Formula E, "le auto elettriche sono il futuro, una manna dal cielo per ripulire l'aria irrespirabile nelle grandi città e combattere i cambiamenti climatici. Ma se non si lavorano le batterie esauste nel modo giusto entro il 2025 si potrebbe creare un problema causato dall’eccessivo accumulo dei materiali inquinanti di cui sono fatte. Meglio anticipare i tempi prima che il riciclaggio diventi un'emergenza".  

Standard di settore

Agag chiude con un buon auspicio: “Siamo sicuri che tutte le Case automobilistiche, non solo quelle che già lavorano con noi, seguiranno la nostra iniziativa con molta attenzione. Il processo di riciclo delle unità elettriche potrebbe diventare presto uno standard del settore”.

Gli accumulatori usati dalla terza stagione in poi verranno utilizzate per la prima volta nei campionati juniores e poi riciclate più tardi, una volta raggiunta la fine del ciclo di vita.

13 aprile a Roma

La sesta edizione del campionato mondiale di Formula E è partita il 15 dicembre 2018 dall’Arabia Saudita. Da quest’anno i piloti non saranno più obbligati a fermarsi ai box per sostituire le monoposto con le batterie scariche, ma potranno portare a termine la gara grazie all’autonomia di un solo accumulatore.

L’appuntamento italiano con la Formula E - settima tappa del Mondiale 2019 - è in programma il 13 Aprile a Roma (zona Eur).

Tag

Alejandro Agag  · Formula E  · Roma  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Cantieri aperti per ospitare la gara dei bolidi elettrici del 13 aprile che coinvolgerà il quartiere dell'Eur. Previste modifiche alle linee bus, alla circolazione e alla sosta

· di Umberto Zapelloni

La quinta stagione a zero emissioni è partita il 15 dicembre. Tutto cambia: autonomia delle batterie, niente più sosta per la ricarica, nuove squadre, circuiti e piloti

· di Marina Fanara

Enel ha installato 4 nuove colonnine veloci. Un'occasione per accelerare il Piano della Capitale sulla mobilità a zero emissioni: 700 punti di ricarica entro il 2020