Ultimo aggiornamento  13 dicembre 2019 22:45

Maserati, un nuovo modello nel 2020.

Edoardo Nastri ·

Dal prossimo autunno partiranno i lavori per aggiornare le linee produttive della fabbrica Maserati a Modena. Ad annunciarlo è Harald Wester, il ceo della casa del Tridente, durante un incontro con i sindacati e le istituzioni della città emiliana. Nel primo semestre del 2020 verranno realizzate delle vetture pre-serie di un nuovo modello Maserati.

Dovrebbe trattarsi dell’Alfieri, prevista dal piano 2018-2022 presentato a giugno 2018 da Sergio Marchionne, ma non menzionata nell’ultimo aggiornamento di Mike Manley, ceo di Fca, a novembre scorso, che ora è in fase di revisione.

Impianto da 1.350 lavoratori 

La vettura, che permetterebbe a Maserati di entrare nel mondo dell’elettrificazione, dovrebbe andare a sostituire la Gran Turismo, un modello ormai datato, presente sul mercato da più di dodici anni. L’impianto di Modena servirà “alla costruzione di particolari vetture sportive ad alte prestazioni, caratterizzate da un elevato contenuto tecnologico”, ha fatto sapere l’azienda. Attualmente lo stabilimento modenese dà lavoro a 1.350 persone.

Tag

Business  · FCA  · Maserati  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il capo del Nordamerica: il marchio non sarà mai solo a batteria. A fianco di auto con motori termici è atteso il lancio dell'Alfieri a zero emissioni nel 2020 e di modelli ibridi...

· di Carlo Cimini

Al Salone di New York (19/28 aprile) la Casa del Tridente presenta due novità: il programma di personalizzazione "One of one" e la versione Levante S Q4 GranSport firmata Zegna

· di Edoardo Nastri

Al Salone di Detroit il ceo Mike Manley ha annunciato che il piano da 5 miliardi presentato a novembre è in corso di revisione. Il motivo è l'ecotassa

· di Edoardo Nastri

È l'investimento per il 2019-2021. Il ceo Manley annuncia 13 novità entro tre anni, tra le quali la Fiat 500 elettrica a Mirafiori e un mini suv Alfa a Pomigliano