Ultimo aggiornamento  24 agosto 2019 02:48

Uber, obiettivo diversificare.

Giovanni Barbero ·

Uber si prepara per l’ingresso in borsa puntando sulla diversificazione dell'offerta. La società californiana è stata una delle prime realtà smart di noleggio con conducente, ma i servizi si stanno ampliando ulteriormente.

In questi giorni Uber sta potenziando il servizio di bici elettriche condiviso e rilanciando lo scooter sharing nella città di Sacramento in California, non lontano dal suo quartier generale di San Francisco.

L’interesse verso nuove forme di business, sempre legate alla mobilità, dell’azienda è dimostrato dall’acquisizione di Jump Bikes per 200 milioni di dollari, avvenuta lo scorso aprile.

Un danno oppure no?

Secondo alcuni osservatori le altre attività di Uber, diverse dal ride hailing, starebbero danneggiando la compagnia dato che fanno diminuire gli utenti che utilizzano il servizio principale dell’azienda. Rachel Holt, responsabile della divisione New Mobility di Uber, ha confermato che i clienti utilizzatori di scooter e biciclette noleggiano il 10% di auto in meno.

Invece l’obiettivo a lungo termine dell’azienda è offrire attraverso la propria app ogni tipo di servizio alla mobilità: auto, scooter e biciclette e anche oltre, come dimostra il recente inizio dei test a Seattle per la modalità che fornisce ai clienti la possibilità di conoscere anche tempi e tragitti del servizio pubblico locale, bus e treni.

Costi alti

In questo modo ci si augura di accrescere anche l’immagine e la considerazione del marchio, creando così valore. Certo, la diversificazione costa: nel solo terzo trimestre dello scorso anno Uber ha perso 1,1 miliardi di dollari

Tag

Smart Mobility  · Uber  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La società californiana prepara lo sbarco alla ricerca di almeno 10 miliardi e di una quotazione di oltre 100. Ma ne ha persi 6,8 negli ultimi cinque anni

· di Paolo Borgognone

La società americana conclude l'accordo per acquisire l'azienda che opera in Medio Oriente per 3,1 miliardi di dollari. Passo avanti verso la quotazione in borsa

· di Francesco Giannini

La società Usa di ride hailing sperimenta a Denver un'interazione sulla sua app con l'azienda che gestisce il trasporto pubblico locale

· di Gloria Smith

Il ministero del Lavoro degli Stati Uniti fa un censimento dei collaboratori indipendenti, come quelli occupati dalle società del ride hailing. Ma le cifre non tornano