Ultimo aggiornamento  22 agosto 2019 06:54

Moto Guzzi V85 TT, avventura all’italiana

Antonio Vitillo ·

Con l’avvio della produzione dell’attesa V85 TT, la Moto Guzzi segna decisamente il ritorno nel segmento delle “enduro turistiche”. Prima ancora che, nei giorni scorsi, a Mandello del Lario la linea di montaggio dedicata si mettesse in movimento, più di 8mila appassionati, da tutta Europa, si erano già prenotati per poterla provare in anteprima in “test ride” ufficiali particolarmente invocati non solo dai motociclisti italiani, pure dai tedeschi, in Francia, Spagna, Austria e nel Regno Unito.

La data di inizio delle prove è fissata per fine febbraio, quando i primi esemplari di V85 TT saranno messi in vendita nei concessionari. Intanto è stato anche avviato un “pre-booking” per il mercato statunitense.

Una moto nuova

La Moto Guzzi V85 TT ha suscitato grande interesse fin dal debutto ad Eicma 2017. La versione definitiva è stata presentata durante lo scorso Moto Guzzi Open House, raduno annuale che solitamente si svolge in settembre. Ad Eicma 2018, in novembre, è stata una delle moto più ammirate del Salone internazionale.

La V85 TT è la prima moto di una nuova piattaforma tecnica. L’inedito motore su cui si basa, pur mantenendo la tradizionale, e unica, architettura bicilindrica a “V di 90°”, esprime 80 cavalli di potenza e una coppia motrice che è pari a 80 newton metri. L'allestimento di serie si dimostra utile sia nelle escursioni che in città. Il pacchetto comprende il comando elettronico del gas “Ride by Wire” multimappa, il dispositivo antibloccaggio ABS e il controllo di trazione. Mentre l’applicazione Moto Guzzi MIA permetterà di collegare lo smartphone alla strumentazione della moto.  

Tag

Moto Guzzi  · V85 TT  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Al via il week end che riunisce sul lago di Como gli entusiasti del marchio italiano a due ruote. Test ride, due anteprime e molto altro