Ultimo aggiornamento  22 agosto 2019 08:12

Ford, un miliardo per Chicago.

Carlo Cimini ·

Ford stanzierà un miliardo di dollari per ammodernare gli stabilimenti di Chicago e iniziare e così la produzione di Explorer (anche nella nuova versione destinata alle forze di polizia) e Lincoln Aviator. L'investimento è stato confermato e fa parte degli accordi contrattuali presi dal costruttore già nel 2015 con lo United Auto Workers. Il sindacato americano, che ha sede a Detroit rappresenta oltre 56mila lavoratori del settore negli Stati Uniti, Porto Rico e Canada.

La Casa automobilistica prevede di aggiungere anche 500 posti di lavoro nei due settori (Assembly e Stamping) dello stabilimento di Chicago.

9 miliardi di dollari 

"L'annuncio è la testimonianza della qualità del nostro lavoro", ha affermato in una nota Rory Gamble, vice presidente dell'Uaw-Ford Department. L'impianto di Chicago Assembly ha iniziato a produrre veicoli nel 1924, quando il costruttore dell'Ovale Blu produsse Model T.

Ford si è impegnata a investire 9 miliardi di dollari nel periodo compreso tra il 2015 e il 2019. Il termine del contratto è vicino e le trattative con Uaw per un nuovo accordo inizieranno quest'estate.

Tag

Chicago  · Ford  · Ford Explorer  · Ford Lincoln Aviator  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Ventuno persone sono state fermate nella città sul lago Michigan con l'accusa di aver sottratto tramite l'app dedicata decine di auto in car sharing

· di Giovanni Passi

La Casa dell'ovale blue svela la nuova generazione del suv "full-size". Sarà disponibile nei concessionari Usa a partire dalla seconda metà del 2019