Ultimo aggiornamento  20 ottobre 2019 18:49

Lyft, modalità verde.

Redazione ·

Lyft sposa la mobilità a basse emissioni. La società di ride hailing (servizio taxi effettuato con auto private) ha annunciato in una conferenza stampa che presto aggiungerà alla sua app negli Usa la modalità "Green mode". I clienti maggiormente attenti all'ambiente potranno scegliere - al momento della prenotazione via smartphone - di usufruire del servizio a bordo di auto ibride o elettriche

La novità - in fase di sperimentazione dal 6 febbraio a Seattle - sarà poi via via allargata alle altre città degli Stati Uniti raggiunte dal servizio. 

Uno sforzo per tutti 

La compagnia ha pensato anche ai suoi drivers che non dispongono di auto a basse emissioni. D'ora in poi quanti vogliano passare a una vettura ibrida o elettrica potranno usufruire di un sistema di leasing dedicato,  inserito nel programma "Lyft Express Drive", favoriti anche da tariffe particolarmente agevolate. 

"La transizione verso una flotta più verde - si legge in una nota diffusa da Lyft - è un passo fondamentale del nostro sforzo di migliorare la qualità dell'aria nelle città. Sia i clienti che chi guida per noi trarranno vantaggio dallo sforzo che stiamo compiendo". 

Tag

"Green mode"  · Lyft  · Seattle  · USA  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Passi

La start up di San Francisco ha consegnato i documenti necessari per l'offerta pubblica iniziale. Attesa la risposta dell'organo di controllo di Wall Street. Scavalcata Uber

· di Sergio Benvenuti

Il colosso americano della guida autonoma acquisisce Motivate, che gestisce tra gli altri i servizi di bike sharing Citi Bike a New York e Ford GoBike a San Francisco