Ultimo aggiornamento  19 maggio 2019 22:20

Venezia, il car sharing Toyota è un successo.

Redazione ·

Primo bilancio positivo per il car sharing ibrido Yuko lanciato da Toyota a Venezia. Iniziato lo scorso giugno, il servizio conta ora 2.500 iscritti, per un totale di quasi 5mila noleggi effettuati. In totale, sono stati percorsi 143mila chilometri, con una percorrenza media di circa 29 chilometri e un tempo medio di utilizzo giornaliero di quasi 2 ore e 30 minuti.

Il servizio car sharing Yuko with Toyota - composto da Yaris ibride e Prius plug-in - ha contribuito a risparmiare, finora, sei tonnellate di anidride carbonica. Da questo mese sono stati introdotti anche dei pacchetti differenziati, che contribuiscono a rendere le tariffe più convenienti.

Futuro ancora insieme

”Yuko with Toyota – commenta l’assessore alla mobilità Renato Boraso – è la dimostrazione che, sfruttando la tecnologia e le innovazioni, si può non solo migliorare la vita nella nostra città, ma anche contribuire alla salvaguardia dell’ambiente. Toyota è azienda leader mondiale in questo particolare settore. Abbiamo intenzione di continuare a lavorare fianco a fianco anche su altre iniziative per far fare a Venezia un ulteriore salto tecnologico verso il futuro”.

Tag

Car Sharing  · Venezia  · Yukõ  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Toyota aderisce al consorzio “Fuel Cell Hydrogen Joint Undertaking” per lo sviluppo di una rete di stazioni per il rifornimento in città. Consegnata una Mirai al Comune