Ultimo aggiornamento  23 settembre 2019 18:37

Ferrari, +46% di utile netto nel 2018.

Edoardo Nastri ·

Ferrari chiude il 2018 con 9.251 unità vendute, il 10,2% in più rispetto all’anno precedente pari a un aumento di 853 vetture. La casa di Maranello ha registrato un utile netto di 787 milioni di euro, attestando una crescita del 46% rispetto al 2017. I ricavi netti invece sono cresciuti dello 0,1% a quota 3,4 miliardi di euro.

L’aumento delle vendite è stato trainato maggiormente dalle vetture a 12 cilindri del Cavallino (+19,6%), mentre le Rosse a 8 cilindri sono cresciute del 7,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Secondo quanto dichiarato dal costruttore i modelli che hanno venduto di più sono stati la 812 Superfast per le V12, Portofino e 488 Pista per le V8.

Crescita globale

Ferrari aumenta le consegne in tutte regioni del mondo: +13,1% in Europa, Medio Oriente e Africa, +6,7% nelle Americhe, +12,6% in Cina, Hong Kong e Taiwan e +7,8% nel resto delle regioni asiatiche e oceaniche (Apac). Il calo dei ricavi dalla vendita dei motori, ora a 284 milioni di euro  (-23,8% rispetto all’anno precedente) riflette la diminuzione delle consegne a Maserati.

Tag

Business  · Ferrari  · 

Ti potrebbe interessare

· di Umberto Zapelloni

Il piano 2018-2022 prevede una produzione ibrida al 60%, un suv che per ora si chiama Purosangue, ricavi netti per quasi 5 miliardi