Ultimo aggiornamento  19 novembre 2019 21:44

ThunderVolt NK-E, divertimento elettrico.

Antonio Vitillo ·

La ThunderVolt NK-E è una due ruote nata per consentire ai piloti di allenarsi anche nelle rigide giornate invernali. È una piccola moto elettrica, una “pit bike”: niente emissioni inquinanti, nessun rumore fastidioso, perciò buona per essere guidata anche dentro un capannone, senza il timore di disturbare i vicini. 

L’idea è venuta all’ex pilota forlivese, ora commentatore televisivo, Loris Reggiani che, insieme al concittadino Giuseppe Sassi e al milanese Leonardo Greppi, ha lavorato per oltre due anni prima di arrivare al modello definitivo. 

Piccola belva

La Thundervolt NK-E ha, ovviamente caratteristiche tecniche tali da garantire prestazioni allenanti. Il telaio è “a traliccio”, la forcella è rovesciata, due sono i freni a disco, quello anteriore con pinza a quattro pistoncini. Le ruote in lega leggera misurano 12 pollici di diametro, come le MiniGp. Integrato alla posteriore è il motore elettrico, potenza di 4 kilowatt nominali (picco di 8) per 168 newtonmetri di coppia. Arriva a sviluppare 90 chilometri orari di velocità. La batteria ai polimeri di litio è da 72 volt e 40 ampere/ora, l’autonomia è di circa 30 minuti in pista senza problemi di prestazione. Si ricarica in un’ora.

L’elettronica vanta un software attraverso il quale poter personalizzare l’intervento del freno motore, la curva di accelerazione e la velocità massima. Della ThunderVolt NK-E, moto che potrebbe interessare anche i noleggiatori indoor, non è ancora stato ufficializzato il prezzo ma si parla di oltre 6mila euro, più Iva. 

Tag

Loris Reggiani  · pit bike  · ThunderVolt NK-E  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

La Thrustcycle Enterprises Gyrocycle è l'ultima arrivata della nuova generazione delle due ruote, dotate di giroscopio. Elettrica e veloce, non cade mai