Ultimo aggiornamento  14 ottobre 2019 21:19

Auto robot, Apple riduce il personale.

Valerio Antonini ·

Apple starebbe rivoluzionando ancora una volta il Project Titan, il suo reparto top secret specializzato nello sviluppo dell’intelligenza artificiale che governa le auto robot. Secondo le prime indiscrezioni filtrate da Cupertino e che hanno trovato successiva conferma, almeno 200 dipendenti assegnati a questo incarico sarebbero stati licenziati o dirottati su altre funzioni.

Che fine fa la Apple Car?

La notizia, rilanciata nei giorni scorsi dalla emittente americana Cnbc, è stata avvalorata dalle conferme di un portavoce dell’azienda: “Per il 2019, alcuni talentuosi professionisti del Project Titan dovranno lasciarci. Ma la maggior parte di loro sarà ricollocata in altri reparti con l’obiettivo di accelerare, in tutta Apple, il processo di apprendimento automatico delle intelligenze artificiali e le relative tecnologie applicate”.

Detta così sembra assumere quasi i contorni di una promozione. Sta di fatto che il Project Titan (o quello che ne rimane) continua a perdere pezzi e cambiare volto. Nato con l'intenzione di sviluppare un vero e proprio veicolo a guida autonoma - la Apple Car - il programma è stato poi ridimensionato al “semplice” studio dei software applicati al governo di mezzi già esistenti. Alla sua guida, la scorsa estate, è tornato Doug Field che aveva già lavorato per la "mela" prima di diventare il responsabile dello sviluppo della Tesla Model 3

Tag

Apple  · Cnbc  · Project Titan  · 

Ti potrebbe interessare

· di Patrizia Licata

Veicoli driverless bravi come i piloti esperti? L’intelligenza artificiale e i dati dell’esperienza non bastano, dicono alla Stanford University: serve tornare a scuola

· di Valerio Antonini

Secondo il Financial Times, la società di Cupertino disporrebbe di 45 auto impegnat ini test driverless in California, più di Tesla (39) e di Uber (29)