Ultimo aggiornamento  11 dicembre 2019 17:59

Anas, arrivano le colonnine in autostrada.

Marina Fanara ·

L'Anas ha avviato il piano per installare le colonnine di ricarica veloce dei veicoli elettrici in tutte le aree di servizio delle autostrade di sua competenza: Grande raccordo anulare di Roma (Gra) e Roma-Fiumicino, A2 del Mediterraneo (ex Salerno-Reggio Calabria) e A19 Palermo-Catania.

Le colonnine in calendario

I bandi sono stati pubblicati e sono stati dati anche i tempi: entro la fine del 2019, le nuove infrastrutture elettriche di tipo veloce (per la ricarica servono circa 30 minuti) saranno operative in 10 stazioni di rifornimento distribuite tra Gra (dove c'è già una colonnina nell'area di servizio Selva Candida Esterna) e autostrada per l'aeroporto "Leonardo da Vinci".

Dal 2020, si procederà per l'installazione sulla A2 del Mediterraneo (21 aree di servizio) e sull'autostrada siciliana Palermo-Catania (una decina di distributori).

Aree di servizio per tutti

L'Anas sottolinea che i bandi per il servizio "Oil" prevedono che i distributori di carburante, per ottenere la concessione, dovranno garantire, oltre al rifornimento di benzina e gasolio, anche la ricarica veloce per i veicoli elettrici in tutte le aree di servizio della rete, oltre al Gpl e metano (dove è tecnicamente possibile).

Le colonnine, in particolare, dovranno essere di tipo multi-standard a potenza elevata, in modo da permettere la ricarica a ogni tipo di auto a batteria.

Rifornimento ecologico

"Questo progetto", dichiara Massimo Simonini, amministratore delegato di Anas, "conferma il nostro impegno per lo sviluppo del Piano nazionale sulla mobilità elettrica e sostenibile e contribuisce al programma per la riduzione delle polveri sottili previsto dalle norme europee".

"A ulteriore conferma della nostra attenzione alla qualità dell'aria", aggiunge Claudio Andrea Gemme, presidente Anas, "abbiamo avviato un'altra iniziativa: le aree di servizio della nostra rete saranno dotate di isole ecologiche per la raccolta degli oli esausti".

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

E' il valore delle gare d'appalto relative al secondo semestre dell'anno lanciate da Anas per la manutenzione della rete stradale pubblica, compresa quella di Regioni e Province

· di Marina Fanara

Il governo precisa: il contratto di programma 2016-2020 con Anas è stato rivisto ma senza stop a opere o risorse che, anzi, passano da 23,4 miliardi a 32,8 miliardi di euro

· di Edoardo Nastri

La catena internazionale Lidl apre 400 punti di ricarica presso i suoi punti vendita. Tra una stazione di rifornimento e l'altra non ci sono più di 50 chilometri

· di Marina Fanara

Il sottosegretario, Michele Dell'Orco: "Presto una rete capillare di infrastrutture di ricarica elettrica e per il metano". Sollecitati i concessionari