Ultimo aggiornamento  22 ottobre 2019 23:02

Aston Martin, la Valkyrie va ancora oltre.

Paolo Odinzov ·

Aston Martin rende ancora più estrema la Valkyrie. I 150 esemplari stradali della hypercar inglese potranno essere equipaggiati con l'AMR Track Performance Pack. Ovvero un pacchetto di componenti specifiche per impiegare la vettura esclusivamente nei circuiti con unmiglioramento ulteriore delle prestazioni.

Casco e tuta al posto del blazer

L'AMR Track Performance Pack, fornito con casco e tuta per il pilota, include nuove appendici aerodinamiche e parti della carrozzeria alleggerite. Oltre a un impianto freni in titanio, sospensioni dedicate e cerchi in magnesio e carbonio. A distinguere gli esemplari “dopati” della Aston Martin Valkirie, già tutta esaurita nonostante il listino stellare superiore ai 2,8 milioni di euro, saranno pure tre speciali livree (Spirit, Mantis e Ultimate) ed anche la possibilità di operare sul modello specifiche personalizzazioni nel reparto Q Aston Martin attraverso i programmi Ultimate e Commission.

Come una Formula 1

La Aston Martin Valkyrie è dotata di un propulsore V12 aspirato da 6.5 litri, in grado di erogare una potenza di oltre 1.000 cavalli e 740 newtonmetri di coppia. Fin dalla versione per così dire “standard” raggiunge prestazioni vicine a quelle di una Formula 1 che le permettono di competere ad armi pari con supercar estreme come Ferrari LaFerrari, McLaaren P1, Bugatti Chiron e Porsche 918 Spyder.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La Casa di Gaydon ha diffuso un'immagine che svela la parte posteriore della hypercar con propulsore turbo ibrido prevista sulle strade nel 2021

· di Paolo Odinzov

La Casa di Gaydon punta a una crescita nel mercato ed è pronta a lanciare la sua prima vettura a ruote alte, oltre a diversi modelli a batteria