Ultimo aggiornamento  11 dicembre 2019 18:47

"Fiocco rosa" al Rallye Monte Carlo storico.

Redazione ·

L'equipaggio tutto al femminile "Fiocco rosa" - formato da Alexia Giugni e Nunzia De Gaudio - parteciperà, a bordo di una Alpine A110 del team AdrenalineH24, alla 22esima edizione del Rallye Monte Carlo Historique, previsto per la settimana dal 30 gennaio al 6 febbraio. 

La gara è riservata alle autovetture che abbiano corso il leggendario Rallye di Monte Carlo negli anni tra il 1955 e il 1980 e vedrà i partecipanti partire da diverse città europee, Atene, Glasgow, Bad Homburg, Barcellona, Reims e Milano per la destinazione comune di Buis-les-Baronnies dove prenderanno il via le varie prove della competizione. 

L'iniziativa è la prima del progetto che Adrenaline24H (piattaforma dedicata alla comunicazione del motorismo storico) ha deciso di portare avanti insieme con Europa Donna Italia, il movimento ispirato dall'oncologo Umberto Veronesi e che vuole tutelare i diritti delle donne alla prevenzione e cura del tumore al seno. 

Passione inarrestabile

Per l'occasione Adrenaline24H ha scelto di lasciare un claim, "Nulla può fermare la passione". Lo slogan servirà a favorire la diffusione di un nuovo portale voluto da Europa Donna Italia per l'orientamento alla prevenzione del tumore al seno.

La guida online fornirà informazioni certe, validate dai migliori specialisti nazionali, sulla patologia e le sue cure. Inoltre avrà anche il compito - attraverso una rete di 135 associazioni sul territorio - di mettere in contatto pazienti e volontari che collaborano con i centri di cura. 

Tag

AdrenalineH24  · Montecarlo  · Rallye  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

La ventiduesima edizione del rally per auto d'epoca ha visto la vittoria dei francesi Badosa-Reidl, ma due equipaggi azzurri hanno completato il podio