Ultimo aggiornamento  22 settembre 2019 09:47

Cityscoot, dalla Francia sbarca a Milano.

Marina Fanara ·

E' il quinto scooter sharing di Milano e il terzo completamente a zero emissioni: si chiama Cityscoot ed è entrato in servizio con una flotta di 500 veicoli elettrici, in free floating, che conta di raddoppiare nel giro dei prossimi mesi.

Il nuovo operatore si affianca a Mimoto, Zigzag, Ecooltra e Govolt: i primi due gestori operano con veicoli tradizionali mentre gli altri usano esclusivamente due ruote elettriche.

Presto anche Roma

Cityscoot nasce a Parigi nel 2016 e da poco è presente anche a Nizza: ha scelto il capoluogo lombardo per il suo debutto in Italia, ma ha dichiarato di voler aprire anche a Roma, non oltre la metà di quest'anno, con 500 scooter a batteria e almeno 50 dipendenti.

Niente abbonamento

Il noleggio dei mezzi (di colore bianco e azzurro) è in modalità free floating (si prende e riconsegna il veicolo anche al di fuori dei parcheggi dedicati), costa 29 centesimi al minuto e non necessita di abbonamento (si paga esclusivamente il tempo d'utilizzo). E' possibile anche scegliere formule speciali (22 euro per 100 minuti, per esempio) e accedere al programma fedeltà che permette di accumulare punti e usufruire di minuti gratuiti.

Permesso il fuori zona

Il servizio è gestito completamente tramite app (per iOS e Android), si può prenotare per 10 minuti, in modo da avere tempo sufficiente per accedere al veicolo, ed è operativo 24h. Il noleggio è attivo all'interno della circonvallazione 90/91 e in alcune zone come Rogoredo, Bicocca e intorno allo Iulm, ma si può utilizzare anche al di fuori, basta riconsegnare il mezzo nella sua area operativa. 

Tag

Cityscoot  · Milano  · Scooter elettrici  · Scooter sharing  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

A un mese dal debutto, l'azienda di scooter sharing elettrico aumenta la presenza nella Capitale: la flotta passa da 100 a 200 veicoli, più zone servite oltre il centro

· di Sergio Benvenuti

Il servizio di scooter sharing elettrico arriva nella Capitale: le prime 100 due ruote a batteria sono a disposizione. Nel corso dell'estate è previsto un incremento della flotta

· di Antonio Vitillo

Un nuovo servizio di ciclomotori elettrici in condivisione approda nel capoluogo lombardo. 150 due ruote a batteria con autonomia 100 chilometri. Costo 0.20 centesimi al minuto

· di Marina Fanara

Parte eCooltra, due ruote condivise a zero emissioni: 240 veicoli in flotta, con autonomia di 40 chilometri e gestione completa tramite app