Ultimo aggiornamento  17 giugno 2019 00:33

Autonome, con Intel a Gotham City.

Carlo Cimini ·

Al Consumer Electronic Show 2019 di Las Vegas (8/11 gennaio), l'azienda tecnologica Intel ha svelato il futuro dell'intrattenimento a bordo dei veicoli a guida autonoma. L’azienda californiana ha sviluppato il concept con la casa di produzione cinematografica Warner Bros, utilizzando - come demo della prova - l’ambientazione cara a Bruce Wayne, in arte Batman. Ovvero, Gotham City.

Come nella realtà

Attraverso un tour virtuale a 270 gradi, – reso “realistico” da schermi, proiettori, sistemi feedback aptici e sensoriali e audio immersivo - la piattaforma installata nell’abitacolo di una Bmw X5 consente di esplorare il potenziale dei veicoli autonomi tra le strade di Gotham City. Tutto sotto la supervisione del maggiordomo di Batman, Alfred Pennyworth, voce narrante dell’esperienza interattiva.

Meno traffico, più tempo utile

“L’emergere dei veicoli autonomi rappresenta un importante cambiamento nel modo in cui le persone utilizzano il loro tempo. La concept car mostra come le auto diventeranno un nuovo tipo di ‘spazio’”, dice Marcie Miller, Automotive Strategic Marketing di Intel. Secondo una stima di Intel, lo sviluppo dell'auto autonoma eliminerà 250 milioni di ore l'anno di guida, corrispondenti ai tempi di trasferimento dei pendolari nelle città più trafficate del mondo.

Tag

Batman  · Ces 2019  · Consumer Electronics Show 2019  · Gotham  · Intel  · Warner Bros  · 

Ti potrebbe interessare

· di Samuele Maria Tremigliozzi

La mitica supercar esiste davvero: ecco i modelli più conosciuti ed estremi apparsi sul grande e sul piccolo schermo negli ultimi 50 anni

· di Sergio Benvenuti

Alle Mecum Harrisburg 2018 Auctions in Pennsylvania andranno all'incanto centinaia di auto, fra cui le protagoniste di celebri film, da "Batman" a "I Flintstones"