Ultimo aggiornamento  24 aprile 2019 19:52

Governo: colonnine in autostrada subito.

Marina Fanara ·

Colonnine in autostrada? Praticamente una chimera, ma ora il governo vuole un'accelerazione. Lo dice a chiare lettere Michele Dell'Orco, sottosegretario Infrastrutture e trasporti: "Siamo al lavoro per l’attuazione della norma sull’incentivo all’acquisto di vetture a basso impatto ambientale, nel frattempo stiamo spingendo per una rapida diffusione delle stazioni di ricarica elettrica e metano sulle nostre autostrade".

Gestori in ritardo

Si tratta di "un passaggio fondamentale, perché senza un'adeguata infrastruttura di ricarica su tutto il territorio nazionale la diffusione di mezzi poco inquinanti rimane un'utopia", sottolinea Dell'Orco.

Su esplicito invito del ministero, i concessionari avrebbero dovuto inviare un piano dettagliato per l'installazione delle nuove infrastrutture sulle tratte di propria competenza, entro e non oltre il 31 dicembre dell'anno scorso. Ma non tutte hanno risposto all'appello.

Il richiamo del governo

Ora il governo torna alla carica: "Abbiamo sollecitato i gestori ritardatari, in caso di ulteriore diniego potranno essere valutati eventuali azioni sanzionatorie". Augurandosi che ciò non avvenga, il sottosegretario confida "in un rapido avvio dei lavori per una rete autostradale capillare di punti di ricarica e rifornimento metano, indispensabile per lo sviluppo e la diffusione dei veicoli a basso impatto ambientale".

Tag

Autostrade  · Colonnine elettriche  · Governo  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Pubblicato il bando del ministero Ambiente per il progetto PriMus: finanziamenti alle città con più di 50mila abitanti per piste ciclabili, sharing mobility e mobility manager

· di Marina Fanara

In oltre 60 aree servizio, circa un quarto del totale presente sulla rete, si potrà ricaricare l'auto in mezz'ora al massimo. Lo ha dichiarato l'a.d. Giovanni Castellucci

· di Marina Fanara

Entro il 2019, le troveremo nelle aree di servizio del Gra e della Roma-Fiumicino. Nel 2020 saranno installate anche sulla A2 del Mediterraneo e sulla Palermo-Catania

· di Marina Fanara

E' uno degli obiettivi del Piano energia e clima inviato a Bruxelles. Previsti anche 3,7 miliardi di euro per autobus green e gli incentivi ecobonus per le auto

· di Edoardo Nastri

L'emendamento presentato dall'esecutivo prevede incentivi progressivi all'acquisto di auto con meno impatto ambientale e una tassa per le più inquinanti. Come funzionerà