Ultimo aggiornamento  21 luglio 2019 08:50

Musk promette la Tesla che vola.

Valerio Antonini ·

Elon Musk “ritorna dal futuro”. Il magnate sudafricano ha rivelato via Twitter alcuni dettagli sulla nuova generazioni di Tesla Roadster, attesa per la fine del 2020. Specifiche tecniche come i quasi mille chilometri di autonomia e prestazioni da hypercar, con un'accelerazione da 0 a 100 in meno di 2 secondi.

Ma insieme a questi dettagli - già di per sé notevoli - il vulcanico Elon ha anche realizzato uno scoop da fantascienza. Ricorderete certamente la celebre DeLorean DMC-12 volante di Doc Brown di “Ritorno al futuro - parte II”, ebbene si, Musk vuole fare proprio quello che state immaginando. “La Roadster 2 potrebbe volare”, ha scritto sul social.

“Non sto scherzando”

Il ceo del marchio elettrico ha twittato che Tesla offrirà un (verosimilmente costoso) “pacchetto SpaceX” per la nuova generazione del bolide elettrico. La dotazione includerà cinque propulsori ad aria fredda che, oltre a “migliorare  sensibilmente l'accelerazione, la velocità massima, la frenata e la sterzata” - dice Musk - “potrebbero fare molto di più, anche permetterle di alzarsi da terra”.

Qualche utente ha messo in dubbio queste affermazioni. “Non sto scherzando”, replica lui. In risposta a un commento con una gif (immagine animata) di un'auto volante che sorvola il terreno, scrive: “…Effettivamente la nuova Roadster farà qualcosa del genere”.

Futuro lontano

Musk è solito lanciare via social scoop più o meno attendibili (alcuni gli sono costati anche un sacco di soldi e la presidenza della sua stessa azienda), ma quando si tratta di nuove funzionalità di Tesla, non scherza mai. Quindi non resta che aspettare. 

Tesla sta già prendendo le prime prenotazioni per la versione base della Roadster 2, con un prezzo a partire da 200mila dollari: per mettersi in lista serve darne 50mila d'anticipo. E poi (forse) si potrà anche volare. 

Tag

DeLorean  · Elon Musk  · Space X  · Tesla Roadster  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Il ceo del costruttore agli azionisti: "Non abbiamo problemi di scarsa domanda". Tra le idee per il futuro c'è un servizio di ride sharing e un'auto sottomarina

· di Patrizia Licata

L'imprenditore californiano presenta il suo ultimo "sogno": supera i 400 chilometri orari, tocca i 100 in meno di 2 secondi. Le altre supercar? "Sembreranno macinini"