Ultimo aggiornamento  20 febbraio 2019 13:20

Porsche Cayman GT4, potenza naturale.

Valerio Antonini ·

Porsche svela la nuova Cayman GT4 Clubsport 718, modello a tiratura limitata e riservato alla pista (non è omologata per la strada), realizzato per la prima volta con materiali compositi in fibra naturale biodegradabile

Le portiere anteriori e l'alettone posteriore sono assemblati da un mix di filamenti organici, provenienti principalmente da sottoprodotti agricoli ottenuti da lino e canapa. I componenti presentano proprietà simili a quelle del carbonio: questa versione pesa appena 20 chili in più della GT4 Clubsport 2015. Robustezza e rigidità rimangano invariate.

Cresce la potenza

La Cayman GT4 Clubsport 718 è anche più potente grazie ad un motore sei cilindri da 3,8 litri in grado di erogare 425 cavalli, 40 in più della precedente. La potenza viene trasferita alle ruote posteriori tramite un cambio a sei marce con doppia frizione e bloccaggio del differenziale meccanico. Le sospensioni anteriori a molle elastiche sono ereditate dalla 911 GT3 Cup. L'impianto frenante da competizione presenta dischi in acciaio che misurano 380 millimetri di diametro.

Doppia opzione

La Cayman GT4 Clubsport 718 è disponibile in due varianti: la versione Trackday - dedicata ad ambiziosi piloti amatoriali i- e quella Competition - destinata ai team e realizzata per partecipare a alle gare, grazie a diverse personalizzazioni dell’assetto. 

La nuova supercar è già ordinabile e sarà consegnata in tutto il mondo a partire da febbraio. Il prezzo della Trackday (in Italia) è di 163.460 euro, quello della Competition 191.540 euro.

Tag

718 Cayman Gt 4  · Porsche  · 

Ti potrebbe interessare