Ultimo aggiornamento  20 febbraio 2019 12:03

Norvegia: una su tre è elettrica.

Giovanni Barbero ·

In Norvegia nel 2018, le auto elettriche hanno rappresentato un terzo dell’immatricolato. Secondo la Federazione stradale norvegese le vendite di vetture con propulsori termici sono crollate, mentre i veicoli a zero emissioni sono il 31,2%, in aumento di più di dieci punti percentuali rispetto al 2017. Una crescita costante e poderosa se si pensa che nel 2013 le auto a batteria nel Paese erano solo il 5,5% del mercato.

Il successo delle vetture a emissioni zero è dovuto alla presenza congiunta di adeguate infrastrutture e incentivi statali all’acquisto. "Nel nostro Paese sarà sempre più economico avere un'auto elettrica rispetto a una a motore tradizionale", ha detto Ola Elvestuen, il ministro norvegese per il Clima e l'ambiente.

Previsioni per il 2019

Secondo Erik Andresen, direttore dell’Associazione nazionale norvegese degli importatori di automobili, la quota di auto a batteria salirà al 45% nel 2019.

La mobilità elettrica si è messa in moto anche in Europa e le vendite di veicoli a zero emissioni sono aumentate nel 2018 del 40% rispetto all’anno precedente. Tuttavia, il mercato è ancora esiguo e rappresenta solo il 2% del nuovo immatricolato. Servono più incentivi e soprattutto più infrastrutture.

Tag

Auto Elettrica  · EV  · Norvegia  · 

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Apre vicino Oslo un gigantesco centro di ricarica superveloce, capace di accogliere fino a 28 auto elettriche contemporaneamente