Ultimo aggiornamento  17 febbraio 2019 04:20

Miwhip, ride hailing extralusso.

Giovanni Passi ·

A Londra nasce Miwhip, una start up di ride hailing che offre ai suoi clienti un servizio esclusivo: una flotta di auto di lusso in livrea dorata del valore complessivo di oltre 1,6 milioni di euro. La nuova compagnia - in linea con le strategie dei concorrenti - non ha dipendenti che lavorino come conducenti, ma si dedica principalmente ad aggregare domanda e offerta di trasporto su gomma. 

Come funziona

Per accedere al servizio basta scaricare l'applicazione sul proprio smartphone e iscriversi. Il pagamento - come avviene con Uber - è completamente elettronico. Gli autisti incassano direttamente l'importo dovuto dal cliente, ma sono soggetti a una tassa del 15% sul ricavato.

Nella flotta sono presenti: Lamborghini Aventador, Ferrari 488, McLaren 720s, Rolls-Royce Ghost e due esemplari di Smart Fourtwo, anch'esse in oro. Auto così speciali rappresentano, però, solo una piccola parte dei veicoli messi a disposizione dalla nuova compagnia: il sistema assegnerà casualmente le supercar solo agli utenti più fortunati. Non sarà quindi possibile richiedere preventivamente le vetture sportive. Miwhip rassicura i clienti: ogni 100 noleggi richiesti il cliente viaggerà a bordo di un'auto di lusso.

Tag

Londra  · Miwhip  · Ride Hailing  · Uber  · 

Ti potrebbe interessare

· di Patrizia Licata

Metro, l’azienda che gestisce la rete dell’intera contea del sud della California, si è alleata con la società di ride hailing Via per offrire passaggi da e verso le metro

· di Francesco Giannini

A Seattle, la piattaforma di car sharing ReachNow della Casa tedesca, aggiunge per ora in via sperimentale anche il servizio di ride hailing