Ultimo aggiornamento  30 ottobre 2020 03:42

La limousine di Putin va in commercio.

Giovanni Barbero ·

E’ iniziata la produzione di serie della Aurus Kortezh, la limousine di Putin. La vettura sarà costruita presso le linee della società automobilistica russa Sollers nella regione del Tatarstan e i primi esemplari usciranno dalla fabbrica nel 2020.

Secondo Denis Manturov, ministro del commercio, la società sarà in grado di produrre 5mila vetture a marchio Aurus all’anno. Attualmente la limousine è costruita dall'Istituto di motori e automobili di Stato Russo (Nami). 

Berlina suv e cabrio

Al salone di Mosca dello scorso settembre il marchio ha presentato la Senat, versione con architettura da berlina della grande limousine, e sono stati annunciati anche un fuoristrada, il Komendant, che però non vedrà la luce prima del 2022, e una cabriolet. La berlina dovrebbe costare circa 130mila euro ed è mossa da un motore V8 4.4 litri da 600 cavalli. La meccanica è stata messa a punto con la consulenza degli ingegneri Porsche. 

Tag

Aurus  · Aurus Senat  · Vladimir Putin  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Il presidente Vladimir Putin taglia il nastro della M11 che collega Mosca a San Pietroburgo. Quasi 700 chilometri di asfalto che uniscono le due città in sei ore

· di Sergio Benvenuti

Esordio al Cremlino per la nuova auto del primo ministro, corazzata, con un motore da 592 cavalli. Il progetto è costato 168 milioni di euro