Ultimo aggiornamento  11 dicembre 2019 06:07

2019, l'auto che verrà.

Paolo Odinzov ·

Il 2019 sarà un anno ricco di novità, compresi modelli elettrici, ibridi e ibridi plug-in che avranno un vero e proprio exploit. A fare la parte del leone saranno però sempre loro, crossover e suv che in Italia contano il 40% delle vendite totali e spaziano ormai per dimensioni un po’ in tutti i segmenti del mercato.

Quasi tutti i marchi hanno pronte new entry, manca all’appello il gruppo Fiat Chrysler che ha programmato per il 2020 la commercializzazione di auto totalmente nuove.

Le elettriche

Andando per categoria, ecco allora tutte (o quasi) le principali auto che arriveranno durante l’anno. Cominciando dai modelli a zero emissioni debutteranno Audi e-tron Sportback, Mercedes EQC, Mini elettrica, Kia Soul elettrica, Tesla Model 3 e Volkswagen ID. Inoltre Polestar, il nuovo marchio separato da Volvo su ordine del gruppo proprietario Geely, dedicato a modelli sportivi ed elettrificati, lancerà la Polestar 2.

Le ibride

Il segmento delle ibride, considerando tutte le variabili mild, full e plug-in, crescerà con Ford Mondeo SW e Transit, Honda CR-V Hybrid, la Peugeot 3008 Hybrid4, le nuove Toyota Rav4 Hybrid e Corolla (ex Auris) berlina e station wagon, la Polestar 1 e la Lexus UX, primo suv compatto del marchio di lusso del gruppo Toyota.

Compatte e medie

Esordi importanti anche nel segmento B, il primo in Italia, dove sono previste la quinta generazione della Renault Clio, le nuove Peugeot 208 e Opel Corsa, queste due nate sotto lo stesso tetto del gruppo Psa. Mentre tra i modelli del segmento C e D arriveranno l’ottava generazione della immortale Volkswagen Golf, la nuova Seat Leon, la Škoda Scala, la nuova Mazda3 e, salendo di tono, la nuova Bmw Serie 3.

Le sportive

Tra le sportive verranno battezzate l’ennesima generazione della Porsche 911, proposta per la prima volta anche ibrida. La Toyota Supra, che ritorna dopo 16 anni di assenza per rispolverare i fasti corsaioli di un tempo. Oltre alla terza generazione della Bmw Z4.

Ruote alte

Guardando a crossover e suv, l’esercito di vetture a ruote alte proseguirà l’invasione nel mercato con Volkswagen T-Cross, Cupra Ateca, Mercedes GLB, Seat Tarraco, la nuova Range Rover Evoque, Bmw X7, Audi Q8 e – alla fine dell’anno – la nuova Land Rover Defender. Quest’ultima è l’erede di un modello rimasto uguale a se stesso per 70 anni, uno dei pochi fuoristrada “duri e puri” in commercio, una leggenda. Ne vedremo delle belle.

Tag

2019  · Mercato auto  · Novità  · 

Ti potrebbe interessare

· di Alessandro Marchetti Tricamo

L’arrivo del nuovo anno porta con sé cambi al vertice importanti e molte domande: profitti, elettrificazione e guida autonoma

· di Edoardo Nastri

Novembre rosso dopo un brutto ottobre, ma sugli 11 mesi resta il segno più. Quota Fca fissa sotto il 6%, gruppo Volkswagen primo, bene Jaguar, Volvo e Toyota