Ultimo aggiornamento  12 novembre 2019 16:44

Torino, colonnine sotto casa.

Edoardo Nastri ·

Il Comune di Torino lancia un’iniziativa riservata a chi vorrebbe acquistare una vettura a batteria, ma non sa ancora dove ricaricarla. Sarà infatti possibile installare una colonnina di ricarica per veicoli elettrici sotto casa o davanti al proprio negozio o ufficio, ottenendo in abbinamento anche un parcheggio gratuito.

Torino è il primo comune in Italia ad aver creato posteggi marcati da strisce verdi riservati a possessori di veicoli a zero emissioni. Affinché il progetto sia concretamente fruibile, il comune ha presentato un bando per individuare le aziende che possano installare nuove colonnine. Le società che hanno avanzato proposte sono tre: Iren, Enel e Be Charge.

Raddoppiare i punti di ricarica

L’obiettivo sarebbe quello di aumentare notevolmente il numero di colonnine, favorendo anche così l'acquisto e l'utilizzo di vetture elettriche. “Raddoppiamo il numero di punti di ricarica, una cosa molto significativa. Lavoriamo alle infrastrutture per la città per incentivare una mobilità più sostenibile e siamo orgogliosi di essere i primi a mettere insieme un sistema con più colonnine, impianti su richiesta e posti dedicati”, ha commentato il sindaco Chiara Appendino.

Tag

Paese  · Smart Mobility  · Torino  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

In occasione del Vehicle and Transportation Technology Innovation Meeting, il capoluogo piemontese ha ospitato il primo viaggio di una vettura robot in Italia