Ultimo aggiornamento  27 maggio 2019 16:07

Jaguar Land Rover, 5mila posti a rischio.

Giovanni Barbero ·

Jaguar Land Rover starebbe preparando un piano di ristrutturazione da 2,5 miliardi di sterline che potrebbe portare a un taglio di circa 5mila posti di lavoro nel Regno Unito a partire dall’inizio del 2019. Le motivazioni si riscontrano nel consistente calo delle vendite in Cina, che quest’anno ha sfiorato il -50% a causa dei dazi d’importazione, nella crisi dei motori diesel nel Vecchio continente, che rappresentavano il 45% delle vendite totali del gruppo, e un futuro senza Europa con possibili ulteriori dazi a causa della Brexit.

Impianti a rallentatore

L’azienda occupa nel regno unito circa 40mila persone. Nel mese di ottobre e fino a inizio dicembre lo stabilimento di Castel Bromwich ha lavorato solo tre giorni alla settimana. Quello di Solihull, nelle Midlands dove attualmente si producono Range Rover, Range Rover Sport, Discovery, Velar e Jaguar F-Pace, è rimasto chiuso per due settimane. Il Financial Times, oltre ad aver fatto le stime sui tagli dei posti di lavoro, ha riferito che ai piani di ristrutturazione starebbe lavorando anche il Boston Consulting Group. Jaguar Land Rover ha rifiutato di commentare. 

Tag

Business  · Jaguar  · Jaguar Land Rover  · Range Rover  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

Crollo delle vendite nel primo mercato mondiale causa dazi: il gruppo inglese chiude per due settimane fabbrica nelle Midlands