Ultimo aggiornamento  17 giugno 2019 15:32

Aston Martin, 1.000 cavalli per una Valkyrie.

Paolo Odinzov ·

La Aston Martin Valkyrie verrà equipaggiata con un V12 capace di prestazioni oltre la norma in grado di procurare “emozioni straordinarie”. A dirlo sono i tecnici della Casa inglese che hanno rivelato anche diverse caratteristiche del propulsore, sviluppato in collaborazione con il partner tecnico di lunga data Cosworth.

Peso piuma

Si tratterà di un motore aspirato di 6.5 litri, in grado di produrre una potenza di picco certificata di mille cavalli e una coppia massima di 740 newtonmetri a 7mila giri al minuto, che verrà ulteriormente potenziato da un sistema ibrido a batteria i cui dettagli non sono stati ancora rivelati. Nel realizzarlo la sfida più difficile è stata limitarne il peso a soli 206 chilogrammi utilizzando la maggior parte dei componenti interni ricavata da materiale solido.

Un suono che emoziona

"Per chiunque abbia una goccia di benzina nel sangue, un V12 aspirato ad elevate prestazioni è il massimo – ha detto Andy Palmer, ceo e presidente di Aston Martin Lagonda - niente suona meglio e trasmette emozioni. Per il propulsore impiegato sulla Valkyrie il team di Cosworth ha davvero superato ogni limite creando un vero capolavoro

Tag

Aston Martin  · Cosworth  · Valkyrie  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Il magnate Kirs Singh amplia la sua collezione di hypercar: una Aston Martin cromata con granelli di sabbia prelevati dalla superficie lunare. Prezzo stellare

· di Valerio Antonini

La Casa inglese svela i dettagli della supercar da 1.000 cavalli. Nata per la pista presto potrebbe essere omologata come stradale. Folle il prezzo