Ultimo aggiornamento  17 febbraio 2019 04:18

Fca riapre uno stabilimento a Detroit.

Edoardo Nastri ·

Fca dovrebbe riaprire lo stabilimento Mack Avenue Engine II di Detroit, un impianto dedicato alla costruzione di motori inutilizzato dal 2012, per assemblare - dal 2021 - il nuovo Jeep Grand Cherokee a sette posti. Secondo il “The Detroit News” questo consentirà a Fca di costruire il nuovo suv Jeep senza interrompere la linea di montaggio attuale, evitando quindi possibili ritardi nelle consegne. Fca si è rifiutata di commentare, ma se la notizia fosse confermata sarebbe il primo nuovo impianto di assemblaggio a Detroit dopo 27 anni.   

L’investimento per la riorganizzazione dell’impianto dovrebbe portare circa 400 nuovi posti di lavoro in città, riducendo un minimo gli effetti della chiusura da parte di General Motors dello stabilimento di Hamtramck dove tra sei mesi cesserà la produzione di quattro berline.  

Tag

Detroit  · FCA  · General Motors  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Nonostante la favorevole economia del Paese, l'auto americana sembra andare incontro ad un periodo nero con un calo previsto delle vendite nel 2019 del 3%

· di Edoardo Nastri

È l'investimento per il 2019-2021. Il ceo Manley annuncia 13 novità entro tre anni, tra le quali la Fiat 500 elettrica a Mirafiori e un mini suv Alfa a Pomigliano