Ultimo aggiornamento  15 dicembre 2018 11:20

Renault Kadjar, tutte le novità.

Carlo Cimini ·

CAGLIARI – Renault sceglie le suggestive coste del sud della Sardegna per svelare cosa c'è di nuovo con l'ultima generazione di Kadjar. Il suv esteticamente propone un leggero restyling e all’interno dell’abitacolo cambiano le impostazioni della plancia con il nuovo sistema infotainment. La novità principale si nasconde sotto al cofano: due nuove motorizzazioni, 1.3 a benzina da 140 e 160 cavalli e 1.7 diesel (115 e 150 cavalli) realizzate dall’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi in collaborazione con Daimler. Prezzi a partire da 21.350 euro.

La prova

In un percorso misto, tra strade asfaltate e sterrato in puro stile off-road, abbiamo guidato la Renault Kadjar nella versione benzina, disponibile come il diesel sia con cambio manuale che automatico edc. Il suv si è dimostrato agile e dinamico nonostante la mole (4,49 metri di lunghezza) e sebbene sia stato messo a dura prova dalle varie tipologie del tracciato.

Kadjar si è trovato a suo agio anche in off road grazie al supporto della trazione integrale 4WD che si può personalizzare su tre modalità di funzionamento: 2WD (si applica solo alle ruote anteriori, per ridurre i consumi), Auto (la suddivisione della coppia è gestita dall’elettronica di bordo) e Lock (riservata ai percorsi fuori strada ed è disponibile fino ai 40 chilometri all’ora).

Il controllo di trazione Extended Grip, provato sulla versione con motore diesel da 150 cavalli 4x4 ha reso più facile l'approccio su strade fangose o sabbiose, limitando lo slittamento grazie alla scelta di ulteriori tre modalità di guida (Strada, Terreno soffice o Expert) e ad una altezza da terra che misura ben 20 centimetri.

Ritocchi estetici e tecnologici

A livello estetico Renault Kadjar presenta un piccolo restyling: l’anteriore si differenzia dal modello precedente con l’aggiunta di una maschera più ampia, inserti cromati e un nuovo design dei gruppi ottici (a led anche al posteriore) a forma di C, mentre i fendinebbia rettangolari sono integrati nel paraurti. L'offerta del suv francese inoltre propone tre tipi di cerchi da 17, 18 e 19 pollici e altrettanti colori per la carrozzeria (Verde Oural, Blu Iron e Grigio Magnete).

L’abitacolo di Kadjar è spazioso e confortevole. Il bagagliaio è tra i più capienti del segmento C con una capacità di carico che parte dai 527 fino ad arrivare ai 1.478 litri con i sedili posteriori reclinati. Si possono caricare oggetti di oltre 2,5 metri di lunghezza. La tecnologia a bordo si aggiorna e al centro della plancia debutta il nuovo schermo touch da 7 pollici dotato della funzione Android Auto e Apple CarPlay.

Guida sicura

Il suv francese ha di serie un pacchetto di assistenza alla guida e, come optional, altri dispositivi tra cui il parcheggio assistito, la frenata di emergenza, l’allarme pre-collisione, il cambio corsia e il rilevamento dell'angolo cieco. Inoltre è disponibile il sistema che avverte il guidatore se l’auto sta procedendo a velocità eccessiva: questa funzione è indicata dal gps e legge la segnaletica tramite la telecamera frontale del veicolo. 

Tag

Daimler  · Renault  · Renault Kadjar  · SUV  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Restyling per il suv francese che si vedrà al Salone di Parigi: piccoli ritocchi estetici, al debutto motori benzina e diesel di nuova generazione