Ultimo aggiornamento  22 settembre 2019 14:29

Veicoli commerciali, novembre in calo.

Giovanni Passi ·

A novembre il mercato italiano dei veicoli commerciali segna una brusca flessione: 17.543 esemplari targati, ben 2.068 in meno rispetto ai risultati allo stesso mese 2017, una variazione negativa del 10,6%. In rosso anche i valori da inizio anno: per il 2018 è attesa una frenata del 3%. Sono i risultati diffusi dai nostri partner di Dataforce, società tedesca di analisi di mercato.

Il podio

Fiat, nonostante una flessione nelle vendite, è in testa per numero di veicoli commerciali immatricolati: 5.184 unità consegnate, il 13,1% in meno rispetto novembre 2017. Il marchio del gruppo Fca detiene da inizio anno una quota di mercato dominante pari al 29%, valore comunque in calo se paragonato ai risultati ottenuti lo scorso anno, -1,2 punti percentuali.

Ford conquista la seconda posizione con 2.267 veicoli commerciali consegnati, -0,4%. Il costruttore di Detroit perde solo 10 unità rispetto al penultimo mese del 2017 e mantiene una presenza importante sul mercato italiano: ogni 10 unità vendute, 1 è a marchio Ford.

Renault cresce e raggiunge il terzo posto: a novembre la Casa francese totalizza 1.826 nuove targhe, il 2,8% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Ultimo gradino del podio anche per la quota di mercato annuale complessiva: 9,4% da gennaio 2018.

Tag

Dataforce  · Fiat  · Ford  · Mercato Lcv  · Renault  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

L'avvento della guida senza conducente cambierà anche il modo di consegnare le merci. Ecco le idee sul futuro di Renault, Mercedes e Toyota

· di Marina Fanara

In Italia circolano oltre 4 milioni di veicoli commerciali, la maggior parte diesel, più della metà vecchi e inquinanti. Impossibile non tenerne conto in futuro

· di Samuele Maria Tremigliozzi

L'undicesimo mese dell'anno registra una flessione del 6,3%: oltre 9.800 le unità in meno. Fiat è il marchio che immatricola di più