Ultimo aggiornamento  15 dicembre 2018 11:08

Anni Sessanta, i numeri più amati.

Stefania Spaziani ·

Con il numero de l’Automobile in edicola e in digitale da sabato 1 dicembre, vi portiamo indietro nel tempo, un salto nel passato nei mitici anni Sessanta. Un viaggio che qui ripercorriamo con altri numeri di quell'epoca.

Il decennio si apre sulle note della canzone “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli, cantata da Mina, la più venduta nel 1960 e in vetta alle classifiche per 27 settimane consecutive, con quasi 2 milioni di copie vendute. Ma quanto costava un vinile al tempo delle lire? Occorrevano circa 700 lire per acquistare un 45 giri, quando lo stipendio di un impiegato arrivava a 60mila. Ad un operaio servivano quasi 10 stipendi per comprare una Fiat 500 D, che costava 450mila lire al prezzo di lancio. Considerando il potere di acquisto degli italiani, oggi equivarrebbero a poco meno di 6.000 euro, sufficienti per acquistare circa due terzi di una Panda.

Sempre più auto in strada

Negli anni Sessanta del boom economico è soprattutto l’industria automobilistica ad avere un’espansione eccezionale. Le auto prodotte in Italia passano da quasi 600mila esemplari nel 1960 a oltre 1,7 milioni a fine decennio con una crescita del 189%.

Agli inizi del periodo, le auto acquistate sono 381.385 e ne circolano circa 1.600.000. La tassa di circolazione ammonta a 8.750 lire (oggi parleremmo di 116 euro circa). A fine decennio gli acquisti si quadruplicano (1.217.929) e per le strade circolano 9 milioni di autovetture.

Fiat e Lancia le più amate

Quali sono le auto più amate dagli italiani in quegli anni? Oltre alla Fiat 500, la Fiat 600 realizzata da un progetto di Dante Giacosa, la Flavia della Lancia, la Renault 4, la Giulia dell’Alfa Romeo e la Lancia Fulvia.

Il decennio si chiude con due avventure strepitose. Il 1969 è l’anno dello sbarco sulla luna, ma anche quello del primo viaggio nella rete. Nasce Arpanet ("Advanced Research Projects Agency NETwork"), l’antenata di Internet che successivamente cambierà tutta la nostra vita, compreso il mondo dell'auto per la quale oggi le parole più di moda sembrano diventate connettività e guida autonoma.

Tag

Anni '60  · l'Automobile  · 

Ti potrebbe interessare

· di Massimo Tiberi

Il compleanno dell'auto che ha fatto muovere l'Italia: storia di una super utilitaria diventata prima leggenda e poi mito. Con una erede