Ultimo aggiornamento  29 novembre 2022 11:53

Mercedes Classe E All Terrain 4x4², pazza idea.

Gianluca Pezzi ·

MILANO - Ogni tanto a Stoccarda c’è qualcuno che si diverte a tradurre in realtà delle fantasie esagerate. È successo con la classe G 63 AMG 6x6, che da concept è diventata la sei ruote motrici di qualche emiro ricco in petrodollari. Ma è successo anche con la Classe G 500 4x4², tanto alta e potente che bisogna quasi “scalarla” per arrivare alla posizione di guida.

Concept esagerato

Ora a Milano è arrivata la Mercedes Classe E All Terrain 4x4², esemplare unico di un concept che non sarà mai prodotto, o almeno così ci è stato assicurato. Cuore di questa versione gli assi a portale già usati sulla G 500 4x4², integrati nelle sospensioni multilink, che hanno richiesto per la realizzazione un team di 20 persone tra progettazione, engineering, officina e testing. A differenza del solito le ruote non si trovano all’altezza del centro dell’asse, ma molto più in basso. Grazie alle sospensioni rialzate con assi a portale, la All terrain 4x4² è in grado di affrontare anche le pietraie più ostiche.

Dispone infatti di più del doppio dell’altezza libera dal suolo rispetto al modello di produzione, ovvero 420 millimetri contro 160. La sua capacità di guado di 500 millimetri è simile a quella della Classe G, che arriva a 600. La All-Terrain 4x4², con i suoi 2,1 metri, è più larga di quasi 20 centimetri rispetto al corrispondente modello di serie. Una differenza che si nota nei passaruota maggiorati, creati tra l’altro con l’ausilio di una stampante 3D del dipartimento di prototipazione rapida. Completano la dotazione i cerchi in lega a cinque razze con pneumatici 285/50 R20.

Un grande successo

Perché tutta questa attenzione per l’All Terrain? Questione di numeri, e di preferenza tra il pubblico. Se il 60% delle vendite di Classe E è rappresentato da station wagon, la metà di queste ultime sono rappresentate proprio da All Terrain. Il motivo è presto detto: certo, il design influisce ma la condizione dell’asfalto di moltissime delle nostre strade sconsigliamo l’utilizzo di cerchi con spalle basse. Tra buche e voragini, l’utilizzo invece di spalle larghe, sistemi come il Body Control ed il Dynamic Control, possono talvolta significare la “salvezza”.

Ecco allora che alle versioni diesel 220d 194 cavalli e 400d da 340, con trazione integrale 4Matic, si aggiunge l’ibrido plug-in 300de: in questo caso il diesel della 200d viene aggiunto un motore elettrico da 122 cavalli, abbinato alla trazione anteriore, per una autonomia massima di 57 chilometri in elettrico. Per il cambio, si parla invece per entrambe dell’automatico 9G-Tronic. Prezzi a partire da 61.300 euro per la All Terrain 220d, mentre si parte da 72.715 euro per la 400d.

Tag

Classe G 500 4x4²  · Mercedes  · Stoccarda  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

La berlina sportiva tedesca monta un V8 biturbo da 612 cavalli di potenza, il propulsore più potente di sempre su una Classe E. Prezzi da 130.956 euro