Ultimo aggiornamento  24 settembre 2019 10:36

Al ministro (tedesco) piace Tesla.

Sergio Benvenuti ·

"Quando costruirete un'auto elettrica sexy almeno la metà di una Tesla?". Lo ha chiesto il ministro degli affari economici tedesco Peter Altmaier alle Case automobilistiche del suo Paese, esortandole a produrre veicoli a batteria più accattivanti per il mercato.

Altmaier non sembra essere soddisfatto degli sforzi dei brand nazionali e ha chiesto ai massimi vertici dell'industria automotive di accelerare la ricerca e l'innovazione, anche stilistica.

De gustibus

Il ministro si è rivolto senza troppi giri di parole a Herbert Diess amministratore del gruppo Volkswagen, Dieter Zetsche ceo di Daimler (Mercedes-Benz) e Harald Krüger di Bmw. Secondo i testimoni Altmaier -quando ha posto la domanda - non stava affatto scherzando. I presenti hanno anche sottolineato come il responsabile del dicastero economico di Berlino non abbia avuto una risposta chiara dai suoi interlocutori.

Membro della Cdu (Unione Cristiano-Democratica) dal 1976, Altmaier è particolarmente interessato alla "sensualità" delle auto elettriche, uno dei motivi principali - a suo dire - del loro poco appeal presso i consumatori. Il design è invece un tassello fondamentale dalle parti di Palo Alto, California dove nascono le Tesla. Queste, secondo il ministro, sono di un'altra categoria e sarebbero oltretutto - sempre a detta di Altmaier - "accessibili per tutte le tasche". 

Tag

Auto Elettrica  · Germania  · Peter Altmaier  · Tesla  · zero emissioni  · 

Ti potrebbe interessare

· di Sergio Benvenuti

La Casa di Palo Alto ottiene un finanziamento di oltre 520 milioni di dollari da alcune banche asiatiche per il suo primo stabilimento fuori dagli Stati Uniti

· di Carlo Cimini

La Casa di Musk acquisisce l'azienda produttrice di batterie per 218 milioni di dollari. Prodotto di punta è il "Dry Electrode", che aumenta l'energia degli accumulatori

· di Sergio Benvenuti

Le auto di Musk sono più sicure della media. Lo conferma il secondo rapporto trimestrale 2018 sui sinistri delle elettriche californiane. L'autopilot protezione ulteriore