Ultimo aggiornamento  13 dicembre 2018 03:24

BlaBlaCar vuole acquisire Ouibus.

Edoardo Nastri ·

BlaBlaCar ha intenzione di acquisire Ouibus, la società francese che si occupa di collegamenti via autobus a basso prezzo, controllata da Sncf (società nazionale delle ferrovie) e operatore di servizi per la mobilità low cost, una delle leader del settore in Francia. BlaBlaCar ha annunciato che a supportare la sua offerta sono arrivati 101 milioni di euro di finanziamenti e fondi dalla stessa Sncf e da altri investitori preesistenti. La cifra offerta da BlaBlaCar non è stata resa nota.   

Con questa operazione BlaBlaCar dimostra di voler puntare alla diversificazione nei settori della mobilità condivisa che si sta dimostrando un successo: gli iscritti al suo servizio di car pooling sono 65 milioni sparsi in 22 Paesi, con una crescita del 40% anno su anno.

L'unione fa la forza

“Siamo davvero entusiasti di unire le nostre forze a quelle del team di Ouibus: grazie a questa partnership sarà infatti possibile trovare diverse soluzioni di viaggio direttamente sulla nostra piattaforma. Questo progetto va a supportare la nostra ambizione di creare un’offerta globale, che combini auto e bus”, ha dichiarato Nicolas Brusson, co-Founder e Ceo di BlaBlaCar, in una nota rilasciata alla stampa.

Sono ben 12 milioni i passeggeri che, in soli tre anni, hanno già utilizzato gli autobus Ouibus: il servizio collega più di 300 città tra Francia ed Europa. “E’ momento molto importante per Ouibus: questo progetto sarà per noi un’ottima occasione di espansione internazionale. Siamo molto orgogliosi di continuare il nostro viaggio al fianco di BlaBlaCar, che negli ultimi dieci anni si è dimostrata capace di reinventare il modo di viaggiare su strada”, dichiara Rolande de Barbentane, Ceo di Ouibus.

Tag

BlaBlaCar  · ouibus  · Smart Mobility  · 

Ti potrebbe interessare