Ultimo aggiornamento  22 settembre 2020 13:35

Carlo, il principe elettrico.

Colin Frisell ·

LONDRA - Charles Philip Arthur George di Windsor, meglio noto come il Principe Carlo, insignito dei titoli di Principe di Galles, Duca di Rothesay (per gli scozzesi) e Duca di Cornovaglia e primo erede al trono dei sedici Paesi del Commonwealth compie 70 anni. Il primogenito della Regina Elisabetta II è nato a Buckingham Palace il 14 novembre del 1948, per la precisione alle ore 21 e 14. 

Impegni a batteria

Da sempre impegnato in cause ambientaliste - nel 1990 lanciò la Duchy Originals, una linea di prodotti biologici che oggi fruttano circa 6 milioni di sterline l'anno, devolute alle cause di beneficenza patrocinate dal Principe e raccolte nel Prince's Trust - Carlo è anche il primo esponente della famiglia reale a possedere e utilizzare per i propri spostamenti una auto elettrica. Da settembre scorso, infatti, per gli impegni ufficiali utilizza una Jaguar I-Pace. L'auto ha un'autonomia dichiarata di oltre 460 chilometri e potrebbe portare il Principe e la consorte Camilla Parker-Bowles dalla residenza londinese di Clarence House a quella di campagna di Highgrove nel Gloucestershire con una sola carica. 

Una storia ecologica 

Il Principe aveva già abbracciato la mobilità a basse emissioni alcuni anni fa quando aveva provveduto a trasformare in auto a bioetanolo una rarissima Aston Martin DB6 MK2 che gli era stata regalata dalla Regina in occasione del suo 21esimo compleanno. 

Molto più recentemente suo figlio il principe Harry e sua moglie Meghan Markle hanno utilizzato durante i festeggiamenti per il loro matrimonio una Jaguar E-Type Concept Zero, anch'essa a batteria. 

Ti potrebbe interessare

· di Colin Frisell

Il principe inglese compie 34 anni. Una vita tra filantropia, servizio militare e vera passione per le Audi e le Mercedes. Dopo la Jaguar E-Type elettrica