Ultimo aggiornamento  19 aprile 2019 02:37

Citroën, due concept per i 100 anni.

Paolo Odinzov ·

Alla Citroën fervono i preparativi per festeggiare nel 2019 i cento anni del marchio fondato nel 1919 da Andrè Citroën. La Casa della Double Chevron, in attesa di svelare nel 2020 la nuova C4 Cactus in versione elettrica a zero emissioni, ha pronte nei suoi laboratori due concept che verranno mostrate nei mesi a venire per anticipare nuove strade della Casa sul fronte del design e della ingegnerizzazione.

L'erede della 2CV

Al Salone dell'automobile di Ginevra, in programma a marzo (dal 7 al 17), Citroen presenterà il prototipo di una vettura da città che i progettisti descrivono già come “un modello importante, al pari di quello che fu la rivoluzionaria 2CV, capace di anticipare un nuovo sistema di mobilità". Di questo è stata pubblicata una prima immagine che riproduce la maniglia, lasciando intendere il carattere decisamente innovativo della vettura.

Ammiraglia a guida autonoma

Il secondo concept del costruttore d’oltralpe verrà invece svelato ad aprile(18/25) in occasione del Motor Show di Shanghai. Si tratterà di una vettura d’alta gamma dotata di guida autonoma e in grado di esaltare ancora di più il concetto di comfort, del quale Citroen ne ha fatto una bandiera di marca.

Tag

2CV  · Citroën  · Salone di Ginevra  · 

Ti potrebbe interessare

· di Edoardo Nastri

La casa del Double Chevron festeggia un secolo di vita, tra progetti innovativi e modelli passati alla storia. Ecco le iniziative organizzate per il compleanno

· di Francesco Paternò

Il costruttore francese mette in vendita da gennaio il suo suv di segmento C. Punto di forza la modularità interna. Anche ibrido plug-in ma solo dal 2020

· di Edoardo Nastri

Il marchio francese è all'avanguardia nella ricerca del design. La conferma viene da una visita al centro di Vélizy, dove crescono le idee dei disegnatori transalpini