Ultimo aggiornamento  16 dicembre 2018 08:47

Usa, Uber lancia l'abbonamento mensile.

Redazione ·

Uber propone un nuovo abbonamento mensile a prezzo fisso per garantire ai propri clienti una maggiore tutela dalle oscillazioni dei prezzi. Il progetto si chiama "Ride Pass" ed è stato già lanciato in cinque differenti città degli Stati Uniti.

A Los Angeles - dove l'offerta riguarda anche i servizi di e-bike e scooter sharing - costa 24,99 dollari al mese mentre ad Austin, Denver, Miami e Orlando il prezzo è di 14,99 dollari. Entro il 2019 la novità dovrebbe raggiungere anche altre metropoli americane. 

Risparmio garantito 

Secondo i calcoli di Uber il piano dovrebbe consentire agli abbonati di risparmiare circa il 15% rispetto alle tariffe normali che sono soggette a improvvisi sbalzi per esempio nelle ore in cui il servizio è più richiesto o in presenza di eventi particolari, da grandi raduni politici alle partite di football. 

Uber si augura anche di riuscire a convincere sempre più americani che utilizzare i suoi servizi - in particolare tramite l'abbonamento che copre tutte le offerte, come Uber X, Uber Pool ed Express Pool - costa meno dell'uso della propria automobile. 

Alternativa conveniente

"Quello  che abbiamo capito dai nostri clienti - ha detto Dan Bilen, product manager di Uber - è che l'incertezza delle tariffe complica l'organizzazione degli spostamenti. Vogliamo rendere sempre più Uber un'alternativa credibile al traffico privato, con prezzi stabili e certi".

Tag

Los Angeles  · Ride Pass  · Uber  · 

Ti potrebbe interessare

· di Gloria Smith

Il ministero del Lavoro degli Stati Uniti fa un censimento dei collaboratori indipendenti, come quelli occupati dalle società del ride hailing. Ma le cifre non tornano