Ultimo aggiornamento  10 dicembre 2019 01:18

Aston Martin, una special per Le Mans.

Paolo Odinzov ·

Aston Martin ha presentato la DBS 59: special realizzata dalla divisione Q della Casa britannica impiegando come base la DBS Superleggera, prodotta in tiratura limitata a soli 24 esemplari. Commissionata dalla concessionaria di Cambridge del marchio, si tratta di una vettura che celebra i successi alla 24 Ore di Le Mans del 1959 della DBR1. Da quest’ultima la DBS 59 riprende infatti gli abbinamenti cromatici sfoggiando sulla carrozzeria una colorazione racing green con diverse componenti a vista di fibra di carbonio e finiture color bronzo per la calandra, cerchi, spoiler e le pinze freni.

Accessori esclusivi

Anche nell'abitacolo la Aston Martin DBS 59 si ispira alla celebre antenata proponendo alcune parti, come sedili e cruscotto, rivestite in pelle e un tessuto che richiama al materiale utilizzato per le sellerie della DBR1. Sugli schienali dei sedili è inoltre ricamato il logo della serie e per questa vettura sono stati realizzati diversi accessori esclusivi tra i quali un set di valige personalizzato e delle repliche del casco e dei guanti utilizzati dai piloti autori della doppietta nella gara endurance francese.

V12 biturbo da 725 cavalli

La DBS 59 non presenta modifiche nel powertrain rispetto al modello di derivazione e impiega il conosciuto V12 biturbo di 5.2 litri capace di scaricare a terra 725 cavalli con una coppia di 900 newtonmetri.

Tag

Aston Martin  · DBS 59  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

La nuova hypercar del costruttore americano richiama le Alfa Romeo da endurance e punta a vincere la celebre gara francese di durata. Omologata anche per uso stradale

· di Linda Capecci

Edizione numero 87 della competizione francese. Una gara di durata cosi bella da aver fatto non solo la storia dell’automobilismo ma anche del cinema

· di Colin Frisell

Il marchio britannico con la RapidE punta alle elettriche sportive. Prestazioni da fuoriserie, prezzo oltre i 260.000 euro. Nel 2019 la produzione in soli 155 esemplari