Ultimo aggiornamento  19 settembre 2019 16:34

Toyota, torna la MR2?

Luca Gaietta ·

Toyota potrebbe affiancare alla nuova Supra una riedizione in chiave elettrica della MR2. A ipotizzare il ritorno della piccola sportiva uscita di scena nel 2007 è la rivista inglese Autocar a seguito di un’intervista, allo scorso Salone di Parigi, al vicepresidente vendite marketing europeo della Casa giapponese Matt Harrison.

I "three brothers"

Harrison ha lasciato intendere che Toyota starebbe valutando l’ipotesi di far tornare nelle concessionarie il celebre trio ("three brothers" come li chiamano i vertici della Casa) composto da Supra, Celica coupé e MR2. Per farlo mancherebbe solo la MR2 visto che la Supra è in procinto di arrivare, mentre la GT86 è a tutti gli effetti la Celica di oggi.

Un'elettrica sulla piattaforma New Global Architecture

La nuova MR2 potrebbe nascere da una joint venture per la condivisione di piattaforme con un altro produttore, oppure essere progettata e realizzata in tutto da Toyota usando nella propulsione una unità elettrica a elevate prestazioni. Quest’ultima ipotesi sembrerebbe favorita dal fatto che Toyota potrebbe sfruttare per la nuova MR2 la piattaforma New Global Architecture, progettata per adattarsi anche ai veicoli EV e che permetterebbe di posizionare il motore dietro i due sedili dell’auto, ricalcando lo schema meccanico del modello originale lanciato nel 1984. Staremo a vedere.

Tag

Auto elettriche  · MR2  · Toyota  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La sportiva giapponese verrà presentata sotto forma di prototipo al Salone di Ginevra. Quasi sicuramente condivide il pianale con la nuova Bmw Z4